Rest Based Training (RBT)

Il riposo e l'esercizio sono generalmente considerati opposti, ma in realtà sono complementari e dipendenti l'uno dall'altro. Proprio come la notte può essere definita solo nel contesto del giorno, l'esercizio e il riposo sono collegati allo stesso modo. Il riposo è il singolo fattore determinante dell'intensità dell'esercizio. Senza allenamenti intensi, i risultati di fitness saranno carenti e senza riposo, l'intensità sarà compromessa.

Pensaci in questo modo: un campione di velocisti che tenta due trattini di 100 yard immediatamente indietro senza riposo vedrà un serio calo di resistenza durante la seconda gara. L'intensità generata nella prima corsa ostacolerebbe seriamente le prestazioni del secondo. Senza riposo tra una gara e l'altra, il velocista non è in grado di affrontare fisicamente o mentalmente lo stesso sforzo. Il riposo tra le due gare è necessario per resettare il corpo. Solo con il riposo il velocista sarebbe in grado di spingere il suo corpo al massimo per una seconda volta.

Lo scenario sopra illustrato illustra il concetto di esercizio basato sul riposo. Concentrando l'attenzione sul riposo durante l'allenamento, è possibile ripristinare la capacità sia mentale che fisica per ottenere più di quanto sarebbe possibile senza di essa. L'allenamento basato sul riposo è una nuova filosofia di allenamento sviluppata da Metabolic Effect. Predica che il riposo in un allenamento non è solo una buona cosa, ma dovrebbe essere l'obiettivo principale di qualsiasi programma di allenamento focalizzato sulla realizzazione di risultati reali.

Più riposi, più forte spingerai. Più ti spingi più forte, più dovrai riposare. Il riposo e il lavoro nell'esercizio dipendono l'uno dall'altro e insieme forniscono risultati molto migliori di quelli che si possono ottenere con il ritmo.

Il linguaggio che ci piace usare è spingere fino a quando non puoi, riposare finché puoi. Alcune persone prendono molti più brevi periodi di riposo, mentre altri preferiscono periodi più lunghi di riposo. Con l'allenamento basato sul riposo, utilizzi il riposo in modo strategico per generare la giusta intensità per le tue esigenze metaboliche individuali.

Spingi forte, riposa duro e poi fallo di nuovo. Ecco come si raggiunge l'effetto metabolico.

Rest Based Training (RBT)

  • I fatti:

    La nebbia cerebrale è un'esperienza che sempre più di noi sta diventando troppo familiare. Sfortunatamente, la medicina occidentale spesso trascura gli squilibri energetici nel corpo, quindi dobbiamo rivolgerci alla medicina orientale per capire e trattare questa condizione.

  • Riflettere su:

    Con quale frequenza sperimenta la nebbia del cervello e cosa tende a innescarla? Piuttosto che rivolgersi a farmaci stimolanti, prova prima uno dei seguenti trattamenti orientali!

La nebbia cerebrale è uno stato di confusione mentale. Alcuni trovano difficile pensare, concentrarsi o trovare le parole giuste da dire. Alcuni hanno difficoltà a ricordare fatti, volti o eventi. La nebbia del cervello può anche far sentire una persona demotivata, depressa, ansiosa e lunatica. Molte persone con la nebbia del cervello sono diagnosticate con Disturbo da deficit di attenzione (ADD).

Sfortunatamente, la medicina occidentale spesso trascura gli squilibri energetici nel corpo. I nostri medici spesso mettono un individuo in terapia con stimolanti e li spediscono sulla loro strada. Con questo approccio, ci mancano opportunità chiave per guarire il corpo e battere la nebbia del cervello in modo naturale ed efficace senza effetti collaterali potenzialmente pericolosi.

La medicina orientale tratta il corpo nel suo complesso. Nessun singolo organo può essere compreso se non in relazione a tutta la persona. È la credenza di 2.500 anni che lo squilibrio o il blocco di Yin e Yang nel corpo porta a tutte le malattie. Per mantenere o ripristinare l'equilibrio - cibo sano, agopuntura, moxibustione, omeopatia, terapia erboristica cinese e Reiki, è usato per guarire una persona emotivamente, mentalmente, spiritualmente e fisicamente.

Perché il cibo è importante

Perché il corpo sia equilibrato e il cervello funzioni in modo ottimale, deve essere armonizzato e nutrito. I professionisti della medicina orientale comprendono l'importanza della nutrizione, dell'intestino e della salute digestiva per una mente sana. Invece di concentrarsi sulla quantità di cibo e sul conteggio delle calorie, l'est si concentra sulla qualità del cibo, sul sapore, sulla temperatura e su come il cibo giova al corpo. Comprendendo che il cibo può essere la forma più significativa di medicina o il tipo più importante di veleno, sottolineano la necessità di nutrirsi con alimenti densi dal punto di vista nutrizionale; privo di sale lavorato, zucchero, additivi alimentari e prodotti chimici artificiali. Inoltre, i test per la sensibilità alimentare, la disbiosi intestinale / crescita eccessiva di lievito e l'infiammazione intestinale sono essenziali, e sono spesso colpevoli di nebbie cerebrali e disfunzioni neurologiche.

Agopuntura per la salute mentale

Per supportare la corretta funzione neurologica, la medicina cinese si concentra sul bilanciamento energetico dei cinque sistemi di organi primari tra cui milza, cuore, polmoni, fegato e stomaco per ridurre l'infiammazione sistemica, aiutare l'assimilazione dei nutrienti, aumentare l'apporto di sangue e ossigenare il sangue per aiutare fegato per conservare il sangue per aiutarlo a mandarlo nel cervello.

L'agopuntura ha trattato e prevenuto malattie e malattie per oltre 2000 anni. E molti studi scientifici dimostrano i benefici. Uno studio sul Journal of Neuropsychiatry and Neurosciences clinico ha dimostrato che l'agopuntura può ridurre l'ansia e l'insonnia. E il Journal of Alternative & Complementary Medicine ha riportato che l'agopuntura migliora anche la chiarezza mentale e la prontezza.

Non ci sono effetti collaterali avversi e gli aghi sono piccoli e sottili, causando poco o nessun dolore.

La teoria di base dell'agopuntura inizia con il sistema dei meridiani e il flusso di energia (chiamato Qi, pronunciato "chee") tra gli organi e il sangue. L'agopuntura viene utilizzata per regolare le funzioni degli organi attraverso il flusso di energia e sangue attraverso il sistema dei meridiani. Gli aghi bilanciano il flusso sanguigno tra i lobi frontali destro e sinistro del cervello e aiutano a migliorare il funzionamento neurologico.

Per la chiarezza mentale, la memoria, la concentrazione e la vigilanza, un agopuntore può concentrarsi sui seguenti punti. Se un agopunturista non è in giro, l'applicazione di una leggera pressione a questi punti di digitopressione può anche aiutare:

Mezzo di una persona - tra labbro superiore e il naso

Sea of ​​Tranquility - parte superiore della cassa toracica tra i seni

Miglia a tre punte: il bordo esterno della gamba

Bigger Rushing - in cima al piede

Cento incontri - dietro la parte superiore della testa

Punto del sole - al di fuori delle sopracciglia

Gates of Consciousness - la base del cranio

Colonna celeste - sotto la base del cranio

Terzo occhio - tra le sopracciglia

L'agopuntura è anche estremamente utile nell'aiutare il corpo ad eliminare il carico tossico che può aiutare a migliorare la memoria, la parola, l'apprendimento e la chiarezza mentale. Gli studi dimostrano che la disintossicazione da lievito sistemico, infezioni batteriche come Lyme, sovraccarico virale, metalli pesanti e altre tossine ambientali possono portare a prestazioni mentali migliorate. Gli agopuntori lavorano spesso sui punti meridiani del fegato e della cistifellea per eliminare le tossine.

Brucia Moxa per migliorare i trattamenti di agopuntura

Comunemente nota come "artemisia", la moxa viene bruciata vicino al corpo per stimolare i canali di agopuntura e riscaldare il corpo con umidità secca che può causare la nebbia del cervello. In uno studio condotto sui topi del Journal of Evidenced Based Complementary Medicine, la moxibustione ha influito positivamente sul comportamento, sull'apprendimento, sulla cognizione, sulla memoria e sul focus modificando lo stato ossidante nel sistema nervoso centrale. Moxa è anche usato per rafforzare il sistema immunitario, gestire l'infiammazione, ridurre il dolore e aumentare l'energia.

Omeopatia: medicina energetica per il corpo e la mente

L'omeopatia è un sistema di medicina nato nel 1796 da Samuel Hahnemann. Gli indiani nativi americani praticavano questa forma di guarigione naturale prima che fosse coniato l'omeopatia.L'omeopatia può trattare tutti i tuoi sintomi a tutti i livelli del tuo essere: spirituale, emotivo, mentale e fisico. Aiuta a dissipare i blocchi nell'energia sottile di un individuo che potrebbe impedire alla saggezza del corpo dell'individuo di guarire dalla malattia cronica o acuta.

L'omeopatia lavora sulla legge della natura, che "come cure simili". Un paziente affetto da sintomi può essere curato e curato con piccole dosi di una sostanza (minerale, animale o vegetale) capace di produrre sintomi simili in una persona sana molto simile a un colpo di allergia si propone di fare. Tranne che l'omeopatia ha effetti collaterali poco conosciuti e può raggiungere il profondo del corpo e spingerlo delicatamente a far scattare il corpo a guarire se stesso, in un modo che la medicina occidentale non può. I rimedi altamente tossici e altamente diluiti sono preparati. Hanno un sapore un po 'dolce, sono inodori e assunti per via orale. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, è il secondo più grande sistema terapeutico utilizzato nel mondo.

Lo scopo di uno studio sull'European Journal of Pediatrics era di ottenere prove scientifiche dell'efficacia dell'omeopatia nell'ADHD. Questo studio randomizzato, parzialmente cieco e uno studio clinico di osservazione, ha concluso che l'omeopatia ha avuto effetti positivi nei pazienti con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), in particolare nelle aree dello sviluppo comportamentale e cognitivo.

Qualche omeopatia tradizionalmente usata per i sintomi della nebbia cerebrale e della concentrazione mentale:

  • Cocculus indicus

  • Natrum muriaticum

  • Nux moshata

  • Fosforo

  • Vaniglia aromatica

Qualche omeopatia usata tradizionalmente per i sintomi di ansia e iperattività che spesso portano a una mancanza di concentrazione mentale:

  • Coffea cruda

  • Verta alb

  • stramonium

Usando la terapia a base di erbe cinese per stare bene a mente

L'erborologia cinese è stata utilizzata per oltre 5.000 anni ed è il sistema medico più antico del mondo. Come altre modalità di medicina cinese, la terapia a base di erbe (erbe, minerali e altri estratti) ha lo scopo di bilanciare e riguadagnare l'omeostasi nel corpo per rafforzare la resistenza alle malattie e alle malattie. La fitoterapia cinese tratta anche le condizioni emotive e neurologiche in modo abbastanza efficace.

Alcune erbe cinesi tradizionalmente utilizzate per nebbia cerebrale, ADHD, ansia e concentrazione:

  • Funghi Reishi: possono portare calma e aiutare a mantenere la concentrazione.

  • Bacopa: riduce l'affaticamento mentale e migliora la cognizione

  • Ginko Biloba: aumenta il flusso sanguigno per migliorare la chiarezza e la memoria.

  • Acoro - noto come Shi Chang Pu in erbaologia cinese questa erba si trasforma in umido e funziona bene per le persone che soffrono di una mente torbida.

  • Chai Hu - riduce lo stress e la depressione per aumentare la memoria.

  • Giuggiole o datteri cinesi - ristabilisce l'equilibrio e reintegra il Qi; produce globuli rossi per calmare la mente

  • Ginseng siberiano: riduce la fatica, sostiene le ghiandole surrenali e aumenta la chiarezza

  • Bu Nao Wan - un antico rimedio a base di erbe che si ritiene sia in grado di eliminare la nebbia cerebrale, aumentare la vigilanza e concentrarsi. È una combinazione di molte erbe tra cui ginseng, linfa di bambù, dente di drago, dang gui e altri

Reiki: Energia canalizzata finalizzata a sostenere la naturale capacità del corpo di guarire

Il Reiki è un antico metodo giapponese di guarigione, che promuove il corpo a guarire se stesso. Risalente alla fine del XIX secolo, è un approccio "imposizione delle mani". Il praticante canalizza una "forza vitale" invisibile e aiuta a bilanciare il corpo e la mente del cliente. Il Reiki è usato per curare la salute fisica di una persona, oltre a mantenere l'armonia e l'equilibrio sistemico nel cervello e nel sistema nervoso senza effetti collaterali.

Assicurati di ottenere integratori di alta qualità, preparati omeopatici ed erbe. Per evitare potenziali effetti collaterali, consultare un fornitore di assistenza sanitaria altamente qualificato, un omeopata, un naturopata o un erborista esperto prima di assumerli o dare rimedi medicinali ai bambini.


Scopri di più sul viaggio di guarigione della mia famiglia (incluso tutto ciò che ha funzionato per me e molti dei miei clienti) nel mio libro Healing without Hurting. E per ricevere maggiori informazioni su come tu e la tua famiglia potete superare l'ADHD, l'aprassia, l'ansia e altro senza farmaci ISCRIVETE QUI.


Recenti documenti: