La tua guida definitiva al budget per i vegani: mangia intelligente e sano per $ 25 a settimana

"Perché diamine è così costoso acquistare e mangiare vegan ?!"

Quando inizierai a pianificare il budget per i tuoi acquisti vegani, probabilmente ti farai questa domanda dozzine di volte.

Guardare i tuoi amici comprare pizza surgelata a buon mercato o fare affari fuori dal menu del dollaro mentre stai bruciando il tuo budget settimanale di cibo è abbastanza per farti alzare le mani disperato.

E se ciò non bastasse, si sta cercando di capire cosa sia sia vegano che economico dalle etichette alimentari al supermercato.

E poi arrivi al bancone per pagarlo e avere un infarto al prezzo.

Come se andare vegan non fosse abbastanza difficile, ora devi pagarlo - letteralmente.

Bene, sono qui per dirvi che con un po 'di strategia e un po' di know-how, mangiare cibi vegan sani con un budget è in realtà molto più facile di quanto si possa pensare. Ci vuole un po 'di pianificazione e di pensiero in modo diverso, ma è più che possibile.

È anche possibile (rullo di tamburi) mangiare per soli $ 25 a settimana.

Come faccio a saperlo?

Ho messo insieme un piano alimentare per la mia nipote che andava al college. All'inizio ha detto che essere vegani era un modo costoso per "tenere il passo" al college. Inizia la sfida ... Puoi vedere un esempio dalla lista della spesa e le ricette di esempio qui sotto.

Anche se non pianifichi di puntare a un budget così basso, ci sono molti modi semplici per intrecciare la spesa alimentare per una dieta vegana mentre continui a mangiare sano e mangiare bene se segui questa guida.

Se non stai attento ai tipi di alimenti che acquisti e come e dove li acquisti, è facile che le bollette della spesa salti rapidamente alle stelle. Questi 12 consigli ti aiuteranno a pianificare come un professionista.

1. Prima di acquistare, pianificare all'indietro

Pianificando all'indietro, noto anche come pianificazione inversa del pasto, può essere un ottimo modo per risparmiare sulla bolletta della spesa mensile.

In pratica, vai al negozio, compra solo cose che sono in vendita, poi torna a casa e pianifica la tua lista della spesa in base agli elementi extra che dovrai aggiungere a ciò che hai già per preparare i pasti completi.

La chiave del successo qui sta nel pensare in termini di categorie (frutta, verdura, cereali e proteine) piuttosto che ricette.

Presta attenzione agli articoli che stanno andando fuori stagione e cerca le vendite in ogni categoria. Finché si ottiene qualcosa in ogni categoria, c'è un pasto in attesa di accadere.

Ci sono pro e contro a questo metodo. Se non stai attento, potresti finire per acquistare cose che in realtà non utilizzi o scoprire che gli ingredienti aggiuntivi necessari per completare il pasto costano più del previsto.

Inoltre, una volta che hai pianificato i tuoi pasti, dovrai anche tornare al negozio di alimentari, il che può essere un grave inconveniente per alcuni.

È possibile eseguire una versione modificata di questo sistema esaminando anticipatamente i volantini dei negozi di alimentari e pianificando i pasti in base alle vendite elencate.

Se vuoi risparmiare più denaro possibile, tuttavia, il viaggio extra al negozio ti offre una migliore opportunità di trovare offerte di fondo che potrebbero non essere state pubblicizzate.

2. Compra di più, spendi di meno

Quando si tratta di alimenti secchi come fagioli, riso e pasta, l'acquisto di grandi quantità può farti risparmiare un sacco di soldi. In generale, più grande è il pacchetto acquistato, meno costoso sarà il costo per servizio.

Contenitori di plastica riempiti isolati su bianco

È fondamentale, tuttavia, pianificare in anticipo per assicurarsi di sapere come conservare correttamente i cibi.

L'ultima cosa che vuoi è che i tuoi ingredienti diventino stantii o finiscano con una dispensa piena di insetti. Se sono asciutti, devono rimanere asciutti e rimanere sigillati.

Queste sono le regole generali a cui mi atteno quando penso di conservare gli ingredienti secchi:

  • Non lasciare gli ingredienti come zucchero e farina nella loro confezione originale, ma riporli in un contenitore sigillato, preferibilmente in modo da vedere bene in modo da sapere quando si sta esaurendo.
  • Conservare i cibi in scatola o quelli che sono stabili a scaffale da qualche parte fresco e asciutto. Non metterli sopra il lavello o una stufa dove l'umidità o il calore li danneggerà.
  • Se possibile, optare per contenitori di vetro. OK, puoi ottenere buoni contenitori a prezzi accessibili che sono anche di qualità e so che stiamo parlando di bilancio qui, ma questo non è solo positivo per l'ambiente, ma anche un grande investimento a lungo termine. Questa spesa iniziale si ripagherà rapidamente sotto forma di freschezza del prodotto e tranquillità.

3. I supermercati asiatici sono i tuoi amici

I supermercati asiatici possono sembrare un po 'intimidatori all'inizio a causa della grande varietà, ma in realtà sono un paradiso per gli amanti della spesa vegano.

Puoi trovare molti ingredienti saporiti come soia, tofu, latte di cocco e tutti i tipi di spezie per una frazione di quello che pagherai in un negozio di alimentari tradizionale.

Molti mercati etnici hanno anche una sezione di alimenti sfusi in cui è possibile fare scorta di alimenti di base o dosare solo un certo ingrediente per rendere quel piatto esotico che si sta morendo dalla voglia di provare.

In molti casi, le verdure fresche e le erbe sono anche molto meno costose. Se hai trovato una vendita su qualcosa che si blocca bene, vai avanti e fai scorta mentre sei lì.

E parlando di congelamento ...

4. Freeze, Freeze, Freeze!

La frutta e la verdura sono un elemento fondamentale nelle diete vegane.

Dal momento che sono anche deperibili, se non sai cosa stai facendo possono anche essere uno dei tuoi più grandi assassini di budget. Molte persone non si rendono conto che è in realtà abbastanza semplice congelare frutta e verdura fresca.

Assicurati di sbollentare le verdure prima facendo bollire per un minuto e poi immergendole in acqua ghiacciata.Questo preserva i nutrienti della verdura e aiuta a congelare meglio e durare più a lungo.

È necessario asciugare completamente tutti i prodotti prima di riporre i contenitori e spremere più aria possibile. Assicurati di datare i tuoi contenitori, quindi puoi utilizzare prima i prodotti più vecchi. I frutti di solito rimangono buoni nel congelatore per circa un anno, mentre le verdure possono durare fino a 18 mesi.

A differenza di molti alimenti surgelati trasformati, quando si tratta di frutta e verdura, i prodotti surgelati acquistati in negozio sono generalmente altrettanto buoni se non migliori di quelli freschi.

Le aziende in genere prelevano i prodotti quando sono perfettamente freschi e li congelano, quindi ottieni un prodotto di qualità che dura molto più a lungo di quello che troverai nella sezione prodotti. Tieni d'occhio le vendite e fai scorta di prodotti surgelati ogni volta che puoi.

5. Macina le tue spezie

Le spezie pre-macinate sono in genere meno costose nei negozi di alimentari etnici, ma puoi risparmiare ancora di più se le acquistate intere e le macinate da soli.

Avrai anche un prodotto più fresco e aromatico poiché le spezie iniziano a degenerare nel momento in cui vengono macinate.

Puoi seguire il percorso vecchio stile e usare un mortaio e un pestello, acquistare un macinino per spezie economico o persino usare il tuo frullatore in un pizzico. I mercati asiatici e indiani sono una grande fonte di spezie intere, così come alcuni negozi di alimenti naturali.

È facile e divertente creare mix di spezie. Inizia con ingredienti semplici, quindi prova a creare miscele personalizzate come condimento per taco, polvere di curry e sale per condimento.

Una volta capito, le possibilità sono praticamente infinite.

varietà di spezie

6. Crea i tuoi condimenti

Mentre alcuni condimenti come il ketchup sono abbastanza economici, altri possono iniziare a pesare il budget della spesa. Fortunatamente, è facile preparare condimenti vegan fatti in casa.

Come con la maggior parte delle cose fatte in casa, di solito hanno un sapore molto meglio delle versioni acquistate dal negozio.

Una salsa estiva appena fatta può essere il momento culminante del tuo pasto. Alcune altre deliziose ricette di condimenti vegani facili da realizzare includono il barbecue, il teriyaki o la salsa di arachidi tailandese.

Se riesci a fare scorta di pomodori e basilico in vendita, puoi anche preparare una salsa killer marinara che puoi conservare e conservare per l'uso durante i mesi invernali.

Se hai bisogno di un po 'di ispirazione, questo è un video di 50 secondi per tre grandi salse vegane che puoi mescolare per creare il tuo:

7. Scegli alcuni gusti speciali che ami

Puoi rendere delizioso anche il piatto più noioso aggiungendo gli aromi giusti.

Quando scrivi la tua lista di generi alimentari vegani, pensa ad aggiungere un paio di oli di alta qualità e qualche altro tipo di aceto.

L'olio di sesamo è eccellente su una varietà di piatti tra cui cibi asiatici, insalate, verdure saltate in padella e persino patatine fritte (beh, forse sono solo io).

Una buona bottiglia di aceto balsamico è deliziosa su insalate verdi o anche solo su pomodori.

Questa è un'area in cui puoi concedervi il lusso di oggetti che ami davvero.

Dal momento che il condimento in questi condimenti è forte, un po 'va molto lontano. Potrebbe costarti un po 'di più sul front-end, ma essere in grado di ravvivare anche il piatto più basilare per dare un botto al tuo pasto ne vale sicuramente la pena.

Anche se il gusto di tutti è diverso, quando avevo un budget serio questi erano i tre condimenti speciali che mi duravano per sempre e i modi principali in cui li usavo:

Olio di sesamo

Versare le verdure saltate in padella (non usare più di mezzo cucchiaino nella padella alla fine), mescolate con il limone per condire o con la soia e l'aglio pressato per una salsa di immersione per qualsiasi cosa.

Aceto balsamico di fico

Sì, sembra elegante e costoso, ma ha un sapore come se fosse stato prosciugato da un raggio di sole e trasformasse qualsiasi insalata di foglie stanca in cibo degli dei.

Mescolare con olio d'oliva e raccogliere con il pane o utilizzare per marinare i funghi durante la notte prima di grigliare o friggere il giorno successivo.

harissa

Questo è un condimento piccante e mediorientale che potrebbe non essere adatto a tutti. Francamente, è possibile ottenere un po 'di calore da Caienna, ma nulla si avvicina al sapore.

Può essere usato per aromatizzare qualsiasi cosa, ma è incredibile mescolato con carote grattugiate, limone, miele e cumino come contorno estivo o su porri grigliati o patate arrosto.

8. Guardarsi intorno per i migliori prezzi

Prima di uscire per acquistare la tua spesa, è intelligente dare un'occhiata a volantini settimanali o annunci online per vedere quali negozi hanno i prezzi migliori sugli articoli di cui hai bisogno.

Se le vendite sono abbastanza buone, a volte vale la pena visitare diversi negozi di alimentari nella stessa settimana per approfittare delle opzioni di risparmio.

Se lo shopping in una varietà di negozi di alimentari non è un'opzione per te, perché sei troppo occupato o vivi in ​​una zona rurale, prova a ordinare alcuni dei tuoi materiali di consumo online.

È spesso possibile trovare cibi speciali presso dettaglianti come Amazon a prezzi inferiori a quelli dei negozi di alimentari con consegna garantita di due giorni.

9. Se è "Vegano" di marca - Attenzione!

L'interesse per il veganismo sta crescendo ei rivenditori stanno prestando attenzione.

una donna è sopraffatta dall'ampia gamma del supermercato quando fa shopping.

Alcune aziende stanno facendo fortuna aggiungendo la parola "vegano" alle loro confezioni e aumentando il prezzo. Sei più intelligente di così!

Prenditi il ​​tempo per familiarizzare con l'elenco dei prodotti animali comuni contenuti negli alimenti trasformati. Una volta memorizzata la lista, puoi semplicemente leggere le etichette dei prodotti e scegliere qualsiasi marca che non contenga prodotti animali.

Non solo questo ti manterrà lontano dai prodotti di origine animale, ma sarai in grado di sapere quali prodotti sono naturalmente vegani e avere un "timbro" vegano su di esso è lì solo per aumentare il prezzo.

Questo è un piccolo passo in grado di farti risparmiare un sacco di soldi.

10. Gli avanzi sono la chiave

La tua guida definitiva al budget per i vegani: mangia intelligente e sano per $ 25 a settimana

Non sono vegano, ma mi definirei "vegan-ish". Mi piace mangiare le opzioni vegane e sto iniziando ad apprezzare di più questi tipi di cibo. A volte, quando sento di non aver mangiato abbastanza cibi sani, non è un problema per me cercare una versione vegana dei miei cibi preferiti. Ho persino scelto l'opzione vegana quando mi sono iscritto a Blue Apron! Non è come mangio tutti i giorni, ma mi piace averlo come opzione.

Essere vegani non è così raro come un tempo. Ora ci sono più opzioni di cibo vegano ed è diventato più mainstream seguire una dieta a base vegetale. Mangiare vegani non deve essere una lotta quotidiana cercando di capire cosa mangiare, né deve essere costoso. Queste idee per la preparazione di pasti vegani a basso costo prendono il terrore di cercare ogni giorno su Pinterest per le ricette.

Un mucchio di varie verdure dolci e piccanti si fondono con una salsa saporita per un piatto che renderà tutti intorno a te verdi d'invidia. Non solo questi peperoni ripieni sono una buona idea per il pranzo, ma possono anche essere antipasti per un piccolo incontro.

Scegli questa versione più sana di lo mein quando brami il cinese il venerdì sera. Nel tempo necessario per la tua voglia intensa di andare via, questo pasto può essere preparato. Sottili noodles per spaghetti integrali o qualsiasi altra cosa a tua scelta.

#SpoonTip: questa ricetta utilizza una piccola quantità di miele nella salsa, quindi assicurati di sostituirlo con lo sciroppo d'acero. Non sarai in grado di assaggiare la differenza!

Mi ci è voluto un po 'per godermi gli spinaci e mescolarli con altri cibi. Perfetto per chi è in viaggio, crea una grande quantità di questa ciotola di ceci al curry e risparmia per il resto della settimana. Elimina le supposizioni su cosa mangiare a pranzo (o cena).

lenticchie, cereali, legumi, pepe, riso, mais, prezzemolo, verdura
Katherine Baker

Ho conosciuto per la prima volta il farro quando è arrivato in uno dei miei pacchetti Blue Apron una settimana. È un grano che lo rende un'ottima base per ogni pasto perché si abbina bene ad altri cibi. Poiché la maggior parte di questa insalata di farro è morbida, i pezzi di mela gli danno un po 'di croccantezza.

Se sei il tipo pigro, la preparazione per questi involucri verdi di collard non richiede assolutamente tempo. Sfida il tuo lato creativo e guarda quante versioni di questo wrap puoi creare settimanalmente. Fai una coppia nel tuo lunchbox con fette di mela per un intero pasto.

carota, soffriggere, carne, cipolla, pepe, verdura
Kimberly Kao

Uno dei miei posti preferiti per il brunch vicino al mio appartamento offre alcuni tipi di scramble. Ciò che rende questa cucina vegana un'ottima scelta per un pasto è che non richiedono molto sforzo. Come può una cosa così semplice e veloce essere così deliziosa?

pasta, verdure, formaggio, salsa, spaghetti
Kristine Mahan

Gli spaghetti hanno un nuovo rifacimento in questa cuocipasta vegana. Metti in risalto il classico comfort food con un pesto senza latte, formaggio vegano e "pasta" a base di zucca.

dolce, muesli, cereali, noci pecan
Spoon University

Mi piace fare dei semifreddi allo yogurt con muesli e un po 'di miele per qualcosa di più dolce. Questo muesli vegano può essere mangiato in qualsiasi momento della giornata e può essere ravvivato con altri frutti.

#SpoonTip: separa il tuo grande lotto di muesli in piccoli barattoli o bustine in modo da non dover versare una singola porzione ogni mattina.

carota, pepe, riso, broccoli, verdure
Katherine Baker

Chi non è un fan del sushi? Invece di rompere un sudore rotolando tutto insieme, ritaglia tutti gli extra facendo questa ciotola di sushi vegano. Prendi il denaro dai tuoi risparmi ipotecari aggiungendo avocado e condimento piccante come salsa di soia o sesamo allo zenzero.

Il crollo energetico delle 14:00 è micidiale per tutti. Prepara alcuni di questi snack bar nella tua borsa per darti la spinta di cui hai bisogno per finire la giornata. Le barre sono no-bake, quindi non ci sarà molta pulizia dopo averle fatte.

La colazione, il pranzo e la cena non devono più essere problemi. Pinterest fa tutto il lavoro duro per te e non ci sono più giochi di indovinare. Alla fine, la preparazione dei pasti farà parte della tua routine domenicale e noterai quanto tempo (e le cellule cerebrali) hai risparmiato con queste ricette di preparazione di pasti vegani a basso costo.


Recenti documenti: