Guida alla cellulite: cause, sintomi e opzioni di trattamento

Revisionato medicamente il 14 maggio 2018

Che cos'è?

Pubblicazioni sulla salute di Harvard

La cellulite è una grave infezione batterica della pelle. I batteri penetrano attraverso lo strato protettivo esterno della pelle, in genere sul luogo di una lesione, come un taglio, una puntura, una ferita, una bruciatura o un morso. La cellulite può verificarsi nel sito di chirurgia, o dove c'è un catetere. Una volta sotto la superficie della pelle, i batteri si moltiplicano e producono sostanze chimiche che causano l'infiammazione della pelle.

La cellulite che non è causata da una ferita o da un catetere si verifica più spesso sulle gambe e sui piedi. Tuttavia, può svilupparsi su qualsiasi parte del corpo, compreso il tronco, le braccia e il viso. Si sviluppa spesso in presenza di edema (gonfiore), scarso flusso sanguigno o eruzione cutanea che provoca rotture della pelle, come un'infezione fungina tra le dita dei piedi (piede dell'atleta).

Molti tipi di batteri possono causare cellulite. La maggior parte dei casi è causata da Streptococco pyogenes (strep) o Staphylococcus aureus (Stafilococco). Negli ultimi anni, è diventato più comune per un ceppo di batteri resistenti ai farmaci causare cellulite. Questo batterio è chiamato staphylococcal aureus resistente alla meticillina acquisito in comunità, o "MRSA acquisito in comunità". Infezioni con questo tipo di batteri possono provocare vesciche sulla pelle o infezioni più gravi e gravi.

Varietà di batteri meno comuni possono causare infezioni dopo morsi di animali, ferite da puntura attraverso scarpe bagnate o ferite esposte a laghi di acqua dolce, acquari o piscine. Quando la cellulite si trova intorno a una cavità oculare, è chiamata cellulite periorbitale. Poiché l'infezione intorno all'occhio può diffondersi al cervello se non viene rapidamente trattata con antibiotici, la cellulite periorbitale richiede cure mediche immediate.

Le condizioni mediche strettamente correlate alla cellulite includono:

  • Erisipela, un'infezione della pelle che causa macchie di pelle rosse sollevate, sode e luminose - Di solito è causata da Streptococco batteri. Erisipela si verifica più spesso su un braccio o una gamba che è stata danneggiata da un precedente intervento chirurgico o è cronicamente gonfio a causa di scarso flusso linfatico (linfedema). Anche l'erisipela può svilupparsi sul viso, tipicamente attraverso il ponte del naso e le guance superiori.

  • Fascite necrotizzante, nota anche come "streptococco carnivoro" - Si tratta di un'infezione dei tessuti sotto la pelle, piuttosto che della pelle stessa. Spesso, la pelle nella zona è scolorita ed estremamente dolorosa. La fascite è un'infezione mortale che richiede cure mediche immediate.

Sintomi

Nella cellulite, la pelle colpita si sente calda e di solito è rossa, gonfia e dolorante. Il rossore può essere lieve o può risaltare rispetto alla pelle circostante. L'area del calore può essere percepita con il dorso della mano, specialmente se confrontata con la pelle circostante. Può esserci una rete diffusa di strisce rosse nella pelle, causata da infezione nei vasi che trasportano la linfa (fluido tissutale), così come i linfonodi ingrossati (ghiandole gonfie) vicino all'area dell'infezione.

Cellulite

La febbre e un malessere generale (malessere) accompagnano spesso la cellulite. Infezioni gravi possono causare bassa pressione sanguigna se i batteri entrano nel flusso sanguigno. Le infezioni del flusso sanguigno (avvelenamento del sangue) da cellulite sono particolarmente pericolose nei giovanissimi e molto vecchi, così come in quelli con sistema immunitario indebolito o valvole cardiache anormali.

Diagnosi

Molte persone che sviluppano cellulite non hanno altri problemi medici e nessuna lesione evidente o danno alla pelle che ha permesso l'infezione.

Di solito il medico può diagnosticare la cellulite in base alla sua recente storia medica, i suoi sintomi e un esame fisico. Il medico può consigliare test per cercare altre condizioni che possono imitare la cellulite. Ad esempio, un'ecografia delle vene nella gamba può aiutare a rilevare un coagulo di sangue. I raggi X possono aiutare a determinare se l'infezione della pelle si è diffusa fino all'osso.

Nella maggior parte dei casi, il medico non è in grado di dirvi specificatamente quale tipo di batteri ha causato l'infezione. Gli studi hanno dimostrato che la cultura della pelle non è utile. Si può scegliere un antibiotico che uccida la maggior parte dei tipi di batteri che sono causa di cellulite. Il tuo trattamento può essere regolato se non stai migliorando.

Durata prevista

La durata della cellulite dipende dall'estensione della cellulite, dai batteri che hanno causato l'infezione e dalla tua salute generale. Senza un adeguato trattamento antibiotico, alcune forme di cellulite possono causare gravi complicazioni in pochi giorni, anche in persone altrimenti sane.

Prevenzione

Per aiutare a prevenire la cellulite:

  • Prevenire lesioni della pelle - Indossare guanti protettivi durante il giardinaggio e il lavoro all'aperto. Indossare maniche lunghe e pantaloni durante le escursioni. Evitare di andare a piedi nudi all'aperto. Indossare un'imbottitura protettiva sui gomiti e le ginocchia mentre si pattina.

  • Trattare prontamente le ferite della pelle - Pulire delicatamente lo sporco, lavare con sapone antibiotico, applicare un unguento antibiotico e coprire con una benda pulita.

  • Chiedere assistenza medica - L'attenzione medica è necessaria per tutte le ferite da puntura profonda e morsi di animali e per tutte le ferite profonde che coinvolgono un articolazione, una mano o un piede.

Trattamento

La cellulite è trattata con antibiotici. Il medico sceglierà un antibiotico specifico a seconda del sito della cellulite e della probabile causa della sua infezione. La maggior parte dei casi di cellulite migliora rapidamente dopo l'assunzione di antibiotici.

Se soffre di cellulite lieve, di solito si può trattare a casa con antibiotici presi per via orale. Tuttavia, resta in contatto con il tuo medico per essere sicuro che l'infezione sta migliorando come previsto.A casa, gli impacchi caldi, come un panno caldo e umido, e l'innalzamento dell'area infetta possono aiutare.

Se ha una cellulite grave, potrebbe essere necessario un trattamento in ospedale con antibiotici somministrati per via endovenosa (in una vena).

Infezioni da MRSA acquisite in comunità possono peggiorare nonostante il trattamento antibiotico, perché gli antibiotici che sono più comunemente selezionati per trattare la cellulite non uccidono in modo affidabile questo batterio. Se entro i primi due o tre giorni di trattamento non si riscontrano evidenti miglioramenti nel dolore, arrossamento e gonfiore della pelle, o se si sviluppano vesciche o pus sulla superficie dell'eruzione cutanea, contattare immediatamente il medico. Questi possono essere segni di infezione MRSA acquisita in comunità.

Quando chiamare un professionista

Chiama il tuo medico ogni volta che una lesione della pelle diventa rossa, calda, gonfia o tenera. Chiama subito il medico se avverti una profonda ferita da puntura, soprattutto su una mano o un piede, o se sei morso da un animale o da un essere umano.

Prognosi

Nella maggior parte dei casi, i sintomi della cellulite iniziano a migliorare tra 24 e 48 ore dopo l'inizio del trattamento con antibiotici appropriati. Prendi sempre tutti gli antibiotici prescritti dal medico, anche se pensi che la tua infezione sia stata curata. La prognosi è generalmente buona, ma la condizione può tornare, specialmente nelle persone con scarsa circolazione, gonfiore cronico (a lungo termine) delle gambe o della pelle in cattive condizioni.

Ulteriori informazioni sulla cellulite

Farmaci associati

Note di cura Micromedex®

Correttore di sintomo

Sintomi e trattamenti

Mayo Clinic Reference

Risorse esterne

Centro nazionale per le malattie infettive
Office of Health Communication
Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie
Mailstop C-14
1600 Clifton Road
Atlanta, GA 30333
Numero verde: 1-888-232-3228
http://www.cdc.gov/ncidod/


Ulteriori informazioni

Consultare sempre il proprio medico per assicurarsi che le informazioni visualizzate in questa pagina si applichino alle circostanze personali.

Disclaimer medico


Recenti documenti: