Soda Health Facts: le bibite sono davvero cattive per te?

FONTI:

Hanna Gardener, PhD, epidemiologa, Università di Miami.

Rachel K. Johnson, PhD, professore di nutrizione, College of Agriculture and Life Sciences, University of Vermont; portavoce, American Heart Association.

Marion Nestle, PhD, Paulette Goddard Professore al Dipartimento di nutrizione, studi alimentari e salute pubblica e professore di sociologia presso la New York University.

Michael F. Jacobson, Ph.D., direttore esecutivo, Centro per la scienza nell'interesse pubblico.

Richard Adamson, PhD, consulente scientifico, American Beverage Association.

Maureen Storey, PhD, vice presidente senior della politica scientifica, American Beverage Association.

Ian Brown, PhD, ricercatore, Dipartimento di Epidemiologia e Biostatistica, School of Public Health, Imperial College London.

David L. Katz, MD, direttore, Yale Prevention Research Center, New Haven, CT.

Vasanti, S., American Journal of Clinical Nutrition, Agosto 2006; vol. 84: pp 274-288.

American Heart Association: "Bevande zuccherate associate all'alta pressione sanguigna", 29 febbraio 2011.

American Beverage Association (ABA): "Risposta alle tattiche intimidatorie CSPI sul colorante al caramello", 16 febbraio 2011.

American Beverage Association: "ABA controversa revisione articolo su bevande zuccherate e aumento di peso," 6 agosto 2006.

Janssen, I., Revisione dell'obesità, Maggio 2005; vol. 6: pp 123-132.

Vartanian, L. American Journal of Public Health, Aprile 2007; vol 97: pp 667-675.

American Heart Association: "Raccomandazioni sugli zuccheri aggiunti, 24 agosto 2009."

Brownell, K. New England Journal of Medicine30 aprile 2009; vol 360: pp 1805-1808.

Comunicato stampa, The Sugar Bureau: "Le bevande analcoliche da sole non influenzano il peso dei bambini".

Brown, I. Ipertensione: Journal of American Heart Association, 28 febbraio 2011.

Centro per la scienza nell'interesse pubblico: "La FDA ha sollecitato a vietare il colorante al caramello cancerogeno", "16 febbraio 2011.

Soda Health Facts: le bibite sono davvero cattive per te?

Ci sono diverse teorie e ragioni: 1) Lo zucchero nella bibita gassata non fornisce nutrimento e sono le cosiddette "calorie vuote". Ciò significa che sebbene lo zucchero fornisca l'energia necessaria, non fornisce nessun'altra nutrizione essenziale, come proteine, grassi, vitamine, minerali, ecc. 2) Lo zucchero nel bicarbonato è digerito rapidamente perché è in soluzione causando così un " zucchero alto "e" crash "in seguito a causa della risposta naturale del corpo per mantenere i livelli di zucchero nel sangue. 3) Si pensa che l'acido fosforico presente in molte marche di soda pop possa perdere calcio dalle ossa del corpo se assunto in grandi quantità. Gli studi hanno dimostrato che i giovani che bevevano quantità MOLTO grandi avevano densità ossee più basse. 4) Lo zucchero e l'acido nella soda pop possono essere dannosi per i denti che causano la carie. 5) I coloranti in soda possono macchiare i denti. (Soprattutto cola) 6) I dolcificanti artificiali usati nella bibita gassata sono considerati da alcuni pericolosi, tuttavia la FDA li ha ripuliti e dice che sono sicuri. Alcuni individui possono essere sensibili all'aspartame e devono evitarlo. 7) Il diossido di carbonio disciolto nel pop soda è pensato da alcuni per inibire la digestione. 8) Alcuni studi hanno scoperto che bere regolarmente soda o anche la dieta alimentare rendeva le persone più affamate, e quindi anche le calorie vuote non le "riempivano" facendole mangiare troppo. Se è vero, è un processo non completamente compreso. Il suo possibile è dovuto alle calorie vuote, alla dolcezza della bevanda che aumenta l'appetito, o alla natura del cibo come un liquido che non si registra con il corpo allo stesso modo del cibo solido. 9) È costoso! L'acqua è quasi gratis rispetto al costo. 10) I contenitori (anche se spesso riciclati) sono dispendiosi (creano rifiuti ed energia per creare il prodotto) rispetto all'acqua potabile da un contenitore riutilizzabile. 11) L'acqua è verde perché è convogliata in modo a basso consumo energetico, dove la soda pop deve essere trasportata via camion, che è costosa e inquinante. 12) Molte marche di soda pop hanno aggiunto caffeina che non si trova naturalmente nei suoi agenti aromatizzanti. Anche se la caffeina può avere effetti fortemente positivi, può causare una leggera dipendenza, causare nervosismo e, in individui sensibili, altri problemi di salute. 13) La dolcezza innaturale della bibita gassata può indurre la gente a desiderare altre cose dolci, o non essere soddisfatta con un cibo di normale dolcezza, inducendole a scegliere cibi con sempre più dolcificanti aggiunti. Ci sono anche alcune prove che gli alimenti con zuccheri aggiunti possono creare dipendenza con alcune persone.


Recenti documenti: