Trattamento fibromialgia, cause, test e sintomi

Cos'è la fibromialgia?

La fibromialgia è una malattia che causa dolore cronico nei muscoli e nei legamenti. La grande maggioranza delle persone colpite sono donne tra la metà degli anni '30 e la fine degli anni '50.

Oltre al dolore e alla rigidità muscolare cronici, questo disturbo può anche causare affaticamento, disturbi del sonno, depressione e incapacità di pensare chiaramente.

Che cosa Le cause Fibromialgia?

Mentre non vi è alcuna causa nota di fibromialgia, recenti ricerche hanno rivelato alcuni nuovi fatti sulla malattia. Una delle nuove scoperte è che le persone con fibromialgia processano il dolore in modo diverso. Il livello di sostanza chimica nel liquido cerebrospinale (CSF) chiamato sostanza P, che trasmette impulsi del dolore al cervello, è tre volte più alto nelle persone con la malattia rispetto a quelli che non hanno la condizione. Ciò probabilmente causa a qualcuno con fibromialgia di provare il dolore più intensamente.

Altri ricercatori ritengono che la fibromialgia sia causata da una mancanza di sonno profondo. È durante la fase 4 del sonno che i muscoli si riprendono dall'attività del giorno precedente e il corpo si rinfresca da solo. Gli studi sul sonno mostrano che quando le persone con fibromialgia entrano nella fase 4 del sonno, diventano più eccitate e rimangono in una forma più leggera di sonno. Anche se possono dormire per un lungo periodo di tempo, ottengono un sonno di scarsa qualità. Inoltre, quando i ricercatori hanno preso volontari normali e non hanno permesso loro di entrare nel sonno dello stadio 4, hanno sviluppato sintomi di dolore diffusi simili a quelli dei pazienti con fibromialgia.

Quali sono i fattori di rischio della fibromialgia?

I fattori di rischio per la fibromialgia includono avere una storia familiare di fibromialgia in un parente o membro della famiglia, trauma fisico o emotivo e avere un disturbo del sonno.

Quali sono i sintomi della fibromialgia?

  • Dolore: il sintomo più importante della fibromialgia è il dolore diffuso. A differenza dell'artrite, il disagio non è nelle articolazioni, ma nei muscoli e nei legamenti. Il dolore si trova comunemente nel collo, spalle, schiena e fianchi. Vi è anche tenerezza diffusa, come se le parti sensoriali del sistema nervoso fossero estremamente sensibili. La tenerezza è peggiore al mattino ed è stata descritta come influenza, bruciore, palpitante, dolorante o lancinante.
  • Affaticamento: un altro disturbo frequente associato alla fibromialgia è la fatica. Infatti, si verifica così comunemente che alcuni medici pensano che la fibromialgia e la sindrome da stanchezza cronica siano la stessa malattia. La gravità della fatica può variare da lieve a incapacitante. Nella sua forma peggiore, la stanchezza può essere così debilitante che alcune persone hanno difficoltà a mantenere il proprio lavoro. Nessuna quantità di sonno durante la notte o riposo durante il giorno è utile per il sollievo.
  • Fibrofog: un altro sintomo comune è una nebulosità mentale che alcune persone chiamano fibrofog. Questo si riferisce all'incapacità di concentrazione, perdita di memoria e depressione che si verifica con fibromialgia.
  • Altri sintomi associati alla fibromialgia sono l'insonnia, mal di testa, nervosismo, intorpidimento, vertigini e disturbi intestinali, inclusa la sindrome dell'intestino irritabile (IBS).

Opzioni di trattamento della fibromialgia

La fibromialgia è una condizione che causa il legamento cronico e il dolore muscolare. Gestire lo stress, impegnarsi in un regolare esercizio fisico, prendere appunti ed evitare la caffeina può aiutare ad affrontare i sintomi della fibromialgia.

Ottieni ulteriori suggerimenti e rimedi casalinghi che aiutano a trattare i sintomi della fibromilagia.

Continua a leggere per scoprire più rimedi e trattamenti per la fibromialgia »

Quando dovrei vedere il medico per la fibromialgia?

Chiama il tuo medico se hai sintomi di fibromialgia. Se sei già stato diagnosticato e il tuo dolore sta peggiorando, chiama per una visita di follow-up. Alcuni nuovi trattamenti potrebbero essere stati scoperti dalla tua ultima visita.

È raro che una persona con fibromialgia abbia bisogno di visitare il pronto soccorso dell'ospedale. Se ritieni di aver bisogno di un'iniezione per aiutare a controllare il dolore o il dolore è diverso questa volta, consulta il medico prima di andare in ospedale. I reumatologi sono specialisti che diagnosticano e curano i pazienti con fibromialgia.

Quali sono gli esami e test diagnosticare la fibromialgia?

Nessun semplice esame del sangue o radiografia può dirti se hai la fibromialgia. La diagnosi è fatta esclusivamente prendendo una storia e facendo un esame fisico. Il medico può ancora voler eseguire esami del sangue o raggi X per escludere malattie che imitano la fibromialgia.

Secondo l'American College of Rheumatology, prima che possa essere formulata la diagnosi di fibromialgia, il dolore muscolare deve essere presente per più di tre mesi. Inoltre, il dolore deve verificarsi in siti specifici sul corpo chiamati punti di gara. Ci sono 18 di questi punti sensibili. La maggior parte si trova sul collo e sulla schiena.

Il tuo medico fa la diagnosi applicando una leggera pressione sui punti teneri. Se il disagio si verifica a 11 o più di questi punti, allora l'esame fisico è positivo per la fibromialgia.

Ci sono rimedi casalinghi per la fibromialgia?

Anche se non esiste una cura per la fibromialgia, il trattamento domiciliare può alleviare alcuni dei sintomi.

  • La terapia più importante per il dolore muscolare della fibromialgia è un esercizio regolare a basso impatto. Mantenere i muscoli condizionati e in salute esercitando tre volte a settimana diminuisce la quantità di disagio. È importante provare esercizi a basso stress come camminare, nuotare, aerobica in acqua e andare in bicicletta piuttosto che esercitarsi con esercizi muscolari come l'allenamento con i pesi. Oltre ad aiutare con tenerezza, gli esercizi regolari possono anche aumentare i livelli di energia e aiutare con il sonno ed è una parte fondamentale del trattamento della fibromialgia senza farmaci.
  • Altre tecniche di assistenza domiciliare che possono aiutare a comprendere questi:

Qual 'é Trattamento per la fibromialgia?

Nessun trattamento singolo porterà via tutti i sintomi associati alla fibromialgia. Ma la maggior parte delle persone ottiene un certo sollievo provando una combinazione di terapie.Ecco alcune delle opzioni di trattamento che il medico può offrire:

  • Gabapentin (Lyrica), duloxetina (Cymbalta) e milnacipran (Savella): questi sono gli unici tre farmaci approvati dalla FDA statunitense per il trattamento della fibromialgia. Lyrica è un farmaco antisale, mentre Cymbalta e Savella sono antidepressivi. Tutti e tre hanno dimostrato di ridurre il dolore della fibromialgia.
  • Cyclobenzaprine (Flexeril): questo rilassante muscolare non solo riduce il dolore muscolare ma migliora anche il sonno.
  • Pramipexolo (Mirapex): questo farmaco è usato nel trattamento della malattia di Parkinson. Quando usato per trattare la fibromialgia, ha ridotto il dolore nella maggior parte dei pazienti.
  • Basse dosi di farmaci antidepressivi: questi farmaci migliorano il sonno e diminuiscono il dolore oltre a eliminare la depressione.
  • Tecniche di biofeedback e rilassamento: oltre a ridurre il dolore, queste terapie diminuiscono anche il numero di punti di gara.
  • Agopuntura: studi multipli hanno dimostrato che l'agopuntura può ridurre il dolore del punto dolente.
  • Iniezioni del punto di gara: le iniezioni di steroidi o lidocaina in un'area dolorosa possono fornire un sollievo temporaneo.
  • Massoterapia: questo può aiutare a rilassare e lenire i muscoli dolorosi.

È possibile prevenire la fibromialgia?

Non esiste un modo noto per prevenire la fibromialgia perché la causa non è completamente compresa. Adottare uno stile di vita sano, dormire a sufficienza e mantenere una prospettiva positiva sono i modi in cui tutte le persone possono lavorare per una salute ottimale.

Qual è la prognosi per la fibromialgia?

Mentre non esiste una cura per la fibromialgia, combinando i trattamenti domiciliari con le cure del medico si riduce il dolore e si aiutano a minimizzare i sintomi.

C'è speranza all'orizzonte quando diverse case farmaceutiche stanno testando nuovi farmaci per combattere questa dolorosa malattia.

Recensito il 29/05/2018

RIFERIMENTO:

Firestein, G.S., et al. Kelley's Textbook of Rheumatology, Ninth Ed. Philadelphia, Pa: Saunders Elsevier, 2012.

Trattamento fibromialgia, cause, test e sintomi

Qual 'é trattamento per fibromialgia?

Esistono sia trattamenti farmacologici che non farmacologici per la fibromialgia. I trattamenti farmacologici spesso aiutano a gestire il dolore e l'insonnia da cui soffrono i pazienti con fibromialgia. Tuttavia, i trattamenti non farmacologici sono davvero la base del trattamento per la fibromialgia. I trattamenti non farmacologici per la fibromialgia includono educazione, esercizio fisico e riduzione dello stress. I disturbi del sonno possono richiedere sia trattamenti farmacologici che non terapeutici.

L'educazione alla fibromialgia è molto importante. Spesso i pazienti hanno sofferto di sintomi per anni, e semplicemente sapere perché hanno dolore può essere un sollievo, poiché molti pazienti diventano ansiosi di non sapere cosa sta causando i loro sintomi. I pazienti dovrebbero inoltre essere istruiti sugli approcci terapeutici, sulla buona igiene del sonno e sull'importanza di trattare le condizioni che possono contribuire ai loro sintomi. Ad esempio, quando un paziente con artrite reumatoide ha anche fibromialgia, uno scarso controllo dell'artrite reumatoide può portare ad un peggioramento del dolore fibromialgico e dell'insonnia.

Un programma di esercizi è cruciale nel trattamento della fibromialgia e dovrebbe includere stretching, rafforzamento ed esercizio aerobico. Molti pazienti con fibromialgia hanno difficoltà a istituire un programma di esercizi regolari perché sentono di essere troppo stanchi per fare esercizio e possono percepire che il loro dolore e la loro stanchezza peggiorano quando iniziano a esercitare. Tuttavia, numerosi studi scientifici hanno dimostrato che l'esercizio per la fibromialgia, in particolare l'esercizio aerobico, può migliorare il dolore, la funzione fisica e un senso di benessere. Iniziare lentamente e attenersi al programma di esercizi è molto importante. Le attività aerobiche a basso impatto come il nuoto, l'aerobica in acqua, la camminata e il ciclismo sono attività che i pazienti con fibromialgia trovano utili. Molti pazienti trovano utile allenarsi al mattino. Alcuni pazienti trovano lo yoga utile per il rafforzamento e l'allungamento. Questo dovrebbe anche essere accompagnato da un programma di esercizi aerobici.

La riduzione dello stress è importante per l'autogestione dei sintomi della fibromialgia. Molti pazienti ritengono che i loro sintomi siano scatenati dallo stress. La riduzione dello stress può essere difficile. Ci sono molti fattori di stress nella vita; alcuni possono essere cambiati e altri no. La riduzione dello stress comporta una combinazione di fattori di stress che possono cambiare e imparare a ridurre la reazione dello stress del corpo agli stressanti che non possono essere modificati.

La terapia comportamentale cognitiva è una forma di terapia psicologica in cui un terapeuta e un paziente lavorano insieme, per stabilire modelli di comportamento sani sostituendo i pensieri negativi con pensieri e azioni più produttivi. Questo ha dimostrato di funzionare nella fibromialgia. Questa forma di terapia può essere eseguita a uno a uno in un ufficio, o anche su Internet.

Le terapie non terapeutiche sono la pietra angolare del trattamento per la fibromialgia. Con loro, molte persone migliorano e potrebbero non aver bisogno di farmaci. Inoltre, senza concentrarsi sull'igiene del sonno, sulla riduzione dello stress e sull'esercizio fisico, è difficile migliorare, anche con i farmaci.

Se usato con terapie non terapeutiche, i trattamenti farmacologici possono aiutare a migliorare il sonno, il dolore e la funzione nella fibromialgia. La somministrazione di farmaci è la più efficace per alleviare il dolore quando combinata con trattamenti non farmacologici in corso, come discusso sopra. I farmaci spesso usati nel trattamento della fibromialgia includono farmaci nella classe antidepressiva (farmaci originariamente sviluppati per trattare l'ansia e la depressione) e anticonvulsivi (farmaci originariamente sviluppati per trattare le convulsioni).

  • Farmaci chiamati "antidepressivi triciclici" sono stati usati per trattare la fibromialgia per molti anni. Questi farmaci comprendono amitriptilina (Elavil), doxepina (Sinequan, Silenor) e desipramina (Norpramin). Questi farmaci sono generalmente avviati a basse dosi e aumentati fino a raggiungere una risposta adeguata. Il vantaggio di questi farmaci è che sono efficaci per il sonno e il dolore, ampiamente disponibili e meno costosi per la maggior parte dei pazienti rispetto ad alcuni dei nuovi agenti. Cyclobenzaprine (Flexeril) è un farmaco che è sia un rilassante muscolare che un antidepressivo triciclico che può essere usato per aiutare con il sonno e il dolore nei pazienti con fibromialgia.
  • I farmaci nella classe antidepressiva che influenzano la serotonina e i neurotrasmettitori della norepinefrina (antidepressivi SNRI) sono frequentemente utilizzati nel trattamento della fibromialgia. Questi farmaci comprendono duloxetina (Cymbalta), milnacipran (Savella) e venlafaxina (Effexor). La noradrenalina è un neurotrasmettitore nel cervello e l'aumento dei livelli di noradrenalina con questi farmaci riduce i livelli di dolore. Fluoxetina (Prozac) è un antidepressivo che colpisce principalmente la serotonina a basse dosi, ma aumenta anche la norepinefrina a dosi più elevate. Dosi più elevate di fluoxetina possono essere utilizzate per il trattamento del dolore fibromialgico.
  • Pregabalin (Lyrica) e gabapentin (Neurontin) sono anticonvulsivanti (farmaci inizialmente sviluppati per trattare le convulsioni). Ci sono molti studi scientifici che dimostrano che pregabalin e gabapentin possono essere efficaci per il dolore da fibromialgia.
  • Tramadol (Ultram) è un analgesico oppioide che è utile in alcuni pazienti con fibromialgia, ma deve essere usato con cautela poiché a volte l'uso di oppioidi può peggiorare il ciclo del dolore nella fibromialgia.
  • Memantina (Namenda) è un farmaco comunemente usato per la demenza. Studi preliminari mostrano che la memantina può essere utile con il dolore e altri sintomi della fibromialgia, ma sono necessari ulteriori studi per confermarlo.
  • Ci sono stati piccoli studi scientifici su naltrexone a basso dosaggio (Revia, Vivitrol) nella fibromialgia. Il principale uso scientificamente provato di Naltrexone è nel trattamento della dipendenza da stupefacenti. In un piccolo studio, è stato dimostrato che una dose molto bassa di naltrexone va a vantaggio di alcuni pazienti con fibromialgia.Sono necessari ulteriori studi su naltrexone a basso dosaggio nella fibromialgia per sapere se funziona davvero.

Alcune note su altri trattamenti per la fibromialgia: l'agopuntura può essere utile per alcuni pazienti con fibromialgia, ma di solito non è raccomandato come uno dei trattamenti di prima linea per la fibromialgia perché gli studi scientifici sull'agopuntura per i pazienti con fibromialgia non hanno mostrato un beneficio definito. Allo stesso modo, le iniezioni del punto di innesco possono essere utili per alcuni pazienti. Le medicine alternative non hanno dimostrato di essere utili nella fibromialgia; in particolare, studi scientifici sulla guaifenesina (Mucinex) dimostrano che non funziona. Di nota, i pazienti con carenza di vitamina D possono avere artralgia diffusa e mialgia, come la fibromialgia, che migliora con l'integrazione di vitamina D. Pur avendo un livello sufficiente di vitamina D è importante per mantenere la salute delle ossa, un sistema immunitario sano e forse prevenire certi tipi di cancro, l'integrazione con vitamina D non migliora i sintomi della fibromialgia nei pazienti che hanno livelli sufficienti di vitamina D. I farmaci antidolorifici dovrebbero essere evitato nella fibromialgia perché potrebbero peggiorare il problema sottostante.


Recenti documenti: