Fare il massimo

So che non ho postato per un MINUTO nel blog che in realtà mi ha aiutato ad ottenere il pochino di notorietà che mi piace oggi. Ma ascoltami ...

In questi giorni, la maggior parte dei miei scritti compare su Women's Running Magazine con il nome di Fatgirlrunning, quindi vai li 'per leggere cosa ti sei perso! Ad ogni modo, sono grato a tutti voi nella mia comunità come il vostro supporto e amore mi ha aiutato a raggiungere alcuni grandi obiettivi culo quest'anno.

Questa estate, inclusi alcuni DNF ... è stato incredibile.

Black Mountain Monster 12 ore
Ho fatto il Black Mountain Monster di 12 ore e ho raggiunto esattamente quello che volevo: il mio primo (e forse il mio ultimo) 50k della STAGIONE. Questo rende il mio nono ultra. Era piuttosto difficile, perché c'erano fango, pioggia, nevischio e troll e tutto il resto.
Inoltre, la BMM è stata l'inizio delle riprese di un cortometraggio documentario #forceofnature REI con la talentuosa Sarah Menzies di Let Media http://www.letmedia.org/ e Jenny Nichols di Pongo Media.

Ho quindi preso una pausa dalle corse per un mese per potenziare il mio allenamento, aumentare il mio chilometraggio, il treno della forza e scrivere, scrivere, scrivere, soprattutto per la rivista Running Women.

Gonna Sport 13er
A giugno, ho viaggiato in Colorado per partecipare al Ritiro degli Ambassador dello Skirt Sports e poi fare il Girt Sports 13er, che contrariamente a quello che si potrebbe credere è una mezza maratona, e non un trekking su un 13er ... È stato incredibile ogni aspetto. Ogni donna che ama correre o camminare dovrebbe avere questa opportunità di far parte di una comunità così meravigliosa.

Sempre a giugno, sono andato in Massachusetts per provare il TNF Endurance Challenge a Wachussett Mountain con il collega blogger e amico Latoya Snell di Running Fat Chef.

Pre-TNFECS ancora felice

Subito dopo aver deciso di chiamarlo un giorno a 15 miglia durante TNFECS
Sapevo che sarebbe stato difficile provare a fare il taglio di 8 ore, ma se non proviamo una merda che sembra impossibile (ea volte lo è) non impariamo cose di merda. Ho DNFed, ho avuto dei punti davvero bassi, mi sono goduto delle viste incredibili, ho parlato per un po 'con Dean Karnazes (uno dei miei IDOL!), Ho passato un po' di tempo con Toya e ho raccolto un sacco di ricordi e immagini davvero interessanti - per lo più su ciò che il corpo umano può davvero fare.

La settimana seguente, mi diressi verso uno dei miei spot preferiti per SCIARE e NON CORRERE, Mountain Creek a Vernon, NJ per la famigerata corsa con il diavolo 12 ore. Il percorso è un ciclo di 5K che contiene un dislivello di 1100 piedi in 1,6 miglia e una perdita ripida uguale nella seconda metà. Il mio obiettivo per questo era vedere quanta elevazione avrei potuto fare in quelle 12 ore. Stavo girando per qualcosa di più di 3500, in quanto era quello che avevo fatto il weekend precedente al TNFECS senza nemmeno finire. Mi sono preso il mio tempo, sapendo che qualunque cosa facessi su due anelli sarebbe stata una PR su questo corso per me. Stavo per fermarmi dopo che avevo raggiunto 4 loop (12 miglia, 4400 piedi di guadagno), ma poi sono stato felicemente disturbato dagli RD Rick e Jen McNulty e gli amici a togliermi il culo e fare un altro giro. Quindi ho obbedito. Guadagno totale di 5500 piedi e 15 miglia in circa 10 ore. (Ho fatto lunghe pause lussuose tra i loop per prendermi cura della nutrizione, riposare le gambe e sparare alla merda con varie persone.) È stato fantastico. E difficile. E bello essere di nuovo su un percorso dove avevo fatto solo 6,2 miglia. E un altro passo verso il mio grande obiettivo.
12 miglia / 4400 piedi dentro e ancora sorridenti a RWD


La settimana successiva, mi sono diretto a Stowe, nel Vermont per fare il Catamount 50K. Alla fine sono passato al 25K, come ho fatto l'anno scorso. Non ero pronto per il veloce fango di sabbia che permeava gran parte del percorso. E in più, mia madre era con me, quindi invece di andare in giro per altre torture in montagna, ho passato un po 'di tempo con lei, esplorando il bellissimo Stowe, mangiando del cibo incredibile e bevendo un Chardonnay ancora più sorprendente. Inoltre, il RD era come "tu fuori", dopo 25K e io ero tipo, GRAZIE.

Ho spazzato via molte volte sul mio culo

La settimana seguente - lo so, puoi crederci? - Mi sono diretto verso i Finger Lakes per un terzo tentativo al Finger Lakes 50s 50K. L'avevo completato due volte prima, quindi mi sentivo EXTRA pronto ed EXTRA entusiasta per il mio terzo.

Circa 7 o 8 miglia in 5050 FL50

Solo, il fango, la pioggia, i temporali, i fanghi, i fiumi, i fiumi di fango e altri tuoni avevano un'idea diversa in mente. DNFed a 25k. MA, ha fatto un sacco di nuovi amici da tutto il mondo! Inoltre, ho provato a me stesso che potevo ancora correre ed essere funzionale durante un temporale di cinque ore. Se mi conosci, sai cosa significa. C'è un INTERO capitolo nel mio prossimo libro sulla mia astrafobia. Mi piace, un capitolo COMPLETO.

Una delle zone meno fangose. Sono serio.

E poi alla fine ho preso una breve pausa di circa una settimana per recuperare le cose ... come scrivere i miei pezzi bimestrali per WRM, e fare un servizio fotografico per la stessa rivista, e poi volare a Grand Rapids, MI per registrare l'audio per il mio libro! Si, piccola, ho avuto quel concerto! Questo significava anche passare due notti in aereo e sedie, passare una notte in una stanza d'albergo con un estraneo (sì ... un giorno racconterò la storia ...), e infine tornare a New York - tutto il mentre mi mancava DUE malcontenti che dovevo fare con gli amici.

So che sto lasciando fuori qualcosa - ma oh, beh, forse questo sarà un altro post.

Ma per tornare al punto-

Sto scrivendo la maggior parte di questo post da un hotel dell'aeroporto non così lussuoso a Denver, mentre aspetto che la navetta mi riporti all'aeroporto per prendere un altro servizio navetta per far passare me e un gruppo di altre persone per ... .

Lasciami tornare:


Quindi, nel caso in cui non sai perché sono in Colorado e nel caso non avessi letto i miei post su FB e IG e TW durante l'estate ....Proverò a provare il Trans Rockies Six Day 120 Mile Run attraverso, um, le Montagne Rocciose! Questo è quello che mi sto allenando da fine febbraio.

Ci saranno sei giorni di corsa e trekking tra le montagne in quota, a partire da 8200 piedi. Sì, ho già problemi di respirazione, quindi vedremo come va ...

Anche se il mio allenamento è diminuito un po 'nelle ultime settimane a causa dell'estrema stanchezza (allenamento, servizi fotografici, scrittura, preparazione per la scuola, viaggi, preparazione al lancio del mio libro, ecc ....) finalmente mi sento pronto, mentalmente, fisicamente e anche emotivamente. E oh, sono eccitato.

Sono anche grato.

Questo tipo di avventura non sarebbe stato possibile senza lo straordinario sostegno che ho avuto dalla scuola Rabo Gap Nacoochee, che generosamente mi ha permesso di prendere una licenza per fare questo, mia madre, che è stata al mio fianco per tutta l'estate, La stessa organizzazione Trans Rockies (Kevin Houda MacDonald in particolare, che mi ha invitato a far parte del pazzo), e tutte le aziende straordinarie che ho avuto modo di interpretare - Merrell, Swiftwick, NY Custom PT e Skirt Sports ... che mi hanno supportato attraverso viaggi, scarpe, abbigliamento, fissando le mie gambe / schiena e l'incessante convinzione che io, questo Fatgirlrunning, dovrei avere l'audacia di pensare che qualcuno nel mio tipo di corpo potrebbe persino immaginare di iniziare questa cosa. Ed eccomi qui.

Ci vediamo dall'altra parte!
Quando c'è un pandemonio nella tua vita, vai nel bosco e gioca come un bambino che si arrampica su una recinzione a Brooklyn ... o ascolta un podcast! Foto di mio fratello Allen Taylor Jr. Runkit: Capris, scarpe e top di Merrell. Calze di Swiftwick. Pack di Camelback, Shades di Walmart.

Negli ultimi due anni ho avuto molte incredibili opportunità di condividere la mia storia di corsa e fitness con persone davvero interessanti su una varietà di podcast. In questo post, li ho messi tutti in una pagina, quindi se mai vuoi avere una compagnia in fuga, mentre stai cucinando, o mentre stai guidando quell'interminabile passeggiata verso casa (o verso una gara), ecco un inizio!

L'ultimo podcast è stato il Runner's World Show con David Willey, che ho avuto modo di incontrare IRL al Runner's World 50th Anniversary Party di New York. È l'episodio n. 42 e si chiama Breaking the Mold.
Che esperienza inebriante è stato parlare con l'Editor in Chief di Runner's World Magazine! Ho anche avuto l'occasione di incontrare Bart Yasso quella stessa notte ... whew!

Il mio amico e rilassato da morire RD AKA Run Bum, Sean Blanton e Ryan Ploeckelman mi hanno intervistato per l'East Coast Trail e l'Ultra podcast. E 'stata una divertente intervista con alcune bombe a fuoco F nel caso tu fossi preoccupato per questo.

L'amministratore delegato di Skirt Sports e l'ex pro-atleta Nicole DeBoom e io abbiamo avuto una bella conversazione sul movimento Health at Every Size nel suo podcast Run This This World alcuni mesi fa a dicembre. Ascoltando il suo podcast, apprezzo sempre la sua incredibile intuizione e il suo commento incisivo su bene, tutto. Anche se la gente del suo show è tipicamente di tutti gli atleti, lo show si distingue per diversi aspetti dell'essere grandi e per possedere la tua grandezza, diffondendo pepite di saggezza sul vivere la vita in modo grandioso, restituendo alle nostre rispettive comunità e pagandolo in avanti, e in generale si tratta di bravi umani con la migliore salute mentale, emotiva e fisica che possiamo avere. Sono stato ossessionato di recente con l'eclettico e interessante mix di gente di tutte le sfere della vita di Nicole. Una volta che inizi ad ascoltare, non vorrai fermarti.

Ho anche avuto l'opportunità di parlare con Martinus Evans delle 300 sterline e podcast in esecuzione. Il suo podcast è interessante in quanto chiede la perdita di peso, ma non concentra l'intera narrativa su di esso. I suoi ospiti parlano della corsa, dell'allenamento, delle questioni legate specificamente all'essere corridori più pesanti e delle lezioni apprese dall'essere in corsa. Sicuramente vale la pena ascoltare!

Lana Simmons of the Size Podcast umano incentrato sulla positività del corpo e Salute a ogni dimensione, mi ha intervistato e abbiamo parlato di una serie di cose! Ecco quello spettacolo.

Questo podcast con Sarah Bowen Shea e Dimity McDowell di Another Mother Runner è stato il secondo podcast che ho fatto dopo il Runner's World Piece su me e la mia vita è stata pubblicata nell'estate 2015. Quel luglio, sia RW che Women's Running Magazine presentavano corridori più grandi e il mondo ha risposto!

Il primo podcast che ho fatto è stato con i ragazzi di Connect Run Club Podcast. Ero così nervoso (mia madre mi ha detto tanto, come ha ascoltato l'intervista di Skype dalla sua camera da letto perché lei è ficcanaso ...) ma alla fine è stato davvero divertente, e ho avuto la mia prima visione di quello che è un anno intenso di interviste sarebbe!

Il corpo è davvero una macchina incredibile, ma lo sapevamo già giusto?
Bene, questo fine settimana, il mio ha dimostrato che è più volte finito.

Torniamo indietro a ultimo fine settimana, quando ho fatto il back-back per le lunghe percorrenze - 18 miglia trail con quasi 2700 piedi di dislivello il sabato (su un sentiero che è stato erroneamente etichettato come avente 350 piedi di quota) - sì, sono ancora arrabbiato) e domenica con 10 miglia su strada. Martedì ho fatto ripetizioni sulle colline con gli amici, giovedì ho corso tre miglia "facili" e il giorno dopo era venerdì.

VENERDÌ

Ho guidato fino alla sede di Tough Mudder Atlanta a Bouckaert Farms a Fairburn, in Georgia. Il crollo dell'autostrada I85 non ha rappresentato un grosso problema per arrivarci, sorprendentemente. Infatti, NO?

Incontra Sue Harvey Brown, direttrice di Sports Marketing presso Merrell, che è straordinaria non solo per il suo lavoro, ma anche per i Tough Mudders. (Questo fine settimana ha corso due fulls, uno dopo l'altro, ha lavorato tutto il giorno, e poi ha lavorato per qualcuno durante il Toughest Mudder dalle 12:00 fino a chissà quando. Poi ha lavorato un giorno intero il giorno successivo.) Ci siamo riuniti con il Coach T.Fango e una troupe cinematografica fenomenale per girare un episodio di Coachified! Ricorda quello dell'anno scorso? Eccolo, nel caso lo avessi dimenticato! E 'stato abbastanza difficile, soprattutto perché avevamo appena fatto un allenamento di quasi due ore!


Rivediamo questa follia da venerdì.

Si trattava solo di trail running, e il ragazzo ci ha fatto scappare, correre sui prati e - aspettarlo ... DIAMO ALCUNE RIPETTE COLLINE! Si! Hill ripete!

Hill si ripete? Saprai che ho appena fatto delle ripetizioni sulla collina martedì? Come un milione di loro l'altro giorno, giusto? Questo era tutto nella mia testa, naturalmente, perché stavo per fare quello che mi avevano chiesto di fare, meditare sulla sanità mentale di tutto ciò in silenzio e chiedermi quando le mie gambe avrebbero finalmente ceduto.

Era anche sfolgorante - come una fornace con una brezza occasionale. E uno dei membri dell'equipaggio ha trovato un corno secco. Hmmm ... come ci è arrivato? Non voglio saperlo.

Corremmo su e giù per un bel prato, con un miliardo di dollari che ci inseguiva. Ho cercato di non ansimare come se stessi morendo, tentando la mia migliore aria di nonchalance mentre correvamo con Coach T. Mud--si, sono forte --- ma non riesco a respirare, ma continuerò a comportarmi come posso finché non svengo ...

Abbiamo barato e chiacchierato e siamo andati avanti e indietro, e dopo un migliaio di take, Weston, il capo del genio del film creativo della serie Coachified è stato finalmente soddisfatto. Azione! Prendi 20. Azione! Tagliare! Prendi 40!

Quindi torna alla collina si ripete. Anche se ero terrorizzato che non sarei stato in grado di fare più corse su quella lunghissima collina fino all'ostacolo di Balls to the Wall, sono rimasto piacevolmente sorpreso di esserlo. Le mie gambe e i miei polmoni bruciavano per l'inferno sacro, ma si sono esibiti come chiesto ancora e ancora. thil corpo è incredibile.
Ci sono volute alcune ore di riprese per farlo (per un VIDEO DI DUE MINUTI - come fanno le persone a guadagnarsi da vivere ???). Mi trovo in soggezione di persone che fanno questo giorno dopo giorno. Ero esausto dopo cinque ore! Così bello essere coinvolti in un progetto così pulito.



Quindi era venerdì. Sabato è stato il grande giorno!

SABATO

I miei amici sono scesi dalla Georgia del Nord per unirsi a me per il Tough Mudder Full, insieme ad alcune riprese e foto per Merrell. Ci siamo divertiti molto nel caldo esplosivo. Ci siamo sporcati Ho fallito su Everest e Balls to the Wall ANCORA, e sono rimasto deluso ma tale è la vita. I miei amici si sono fatti strada attraverso ostacoli piuttosto difficili ed erano donne veramente dure. È stato fantastico testimoniare la pura forza del corpo e della volontà che permette alle persone di superare le sfide sia mentali che fisiche. Sono così orgoglioso dei miei amici! Ci è voluto molto tempo, ma tutti noi abbiamo finito e ricevuto le nostre agognate fasce. L'ho fatto anche io (King of the Swingers per la quinta volta, anche se ogni volta che vedo l'ostacolo che si avvicina, ottengo davvero nausea e stordimento, e la mia vita lampeggia davanti a me.)


Sue, la meraviglia di Merrell e il tossicodipendente di Tough Mudder in qualche modo mi hanno convinto che dovevo fare un SECOND Tough Mudder di domenica, così ho potuto farmi allenare la schiena. Nella mia testa, ero tipo- "Um, è pazza? sai che probabilmente le mie gambe non funzioneranno? O tutto il mio corpo dopo sabato? " Avevo programmato di far passare sabato comunque, con l'adrenalina dell'intero shebang, ma la domenica era una domanda completamente diversa. A lei, ho detto, "Forse lo farò" e "Vedremo" e "Probabilmente solo la metà" e "Sì, ok se la pensi così ..."
Sono andato a letto come dis

Ma come un diligente allenamento di runner per una GRANDE, ENORME, GIGANTICA, SCARY ad agosto (TransRockies 6 Day), sapevo che dovevo allenarmi, purché non fossi ferito o sull'orlo del trauma. Così, quando mi sono svegliato domenica mattina, ero solo dolorante nella parte superiore del mio corpo. Le gambe si sentivano "grandi" (relativamente parlando) ed erano pronti a partire!

DOMENICA

Quindi, per farla breve, ho fatto un altro Tough Mudder di domenica, tralasciando gli ostacoli che avrebbero potuto far uscire le mie braccia dalle loro prese. È stato incredibile Ho passato le prime miglia a un buon ritmo, aiutando qua e là, chiacchierando, portando con me un ragazzo sulla schiena, e portando con me un grosso ceppo intorno a un cerchio. C'erano alcune persone che mi hanno riconosciuto dal CW Tough Mudder Special in TV e così è stato veramente freddo! Guarda il breve pezzo di CW SEED qui!

Le ultime miglia passate a godermi Augustus Gloop (il mio nuovo ostacolo preferito, che tutti dovrebbero fare perché è così dannatamente FANTASTICO) e gioia saltando King of the Swingers, Balls e Funky Monkey perché una volta a settimana è sufficiente per quelli.

Ecco cosa ho imparato questo fine settimana:

Il corpo, IL MIO CORPO, è in grado. Ho scoperto che tutto ciò che devo fare è chiedere, e lo accontenterà. Devo solo uscire dal mio modo mentale, e una volta che lo farò, il mio corpo farà quello che voleva.
Questo, amici miei, è il potere dell'addestramento, la credenza in sé (anche se prima deve venire parzialmente da qualcun altro) e la natura del corpo umano. Vuole muoversi, e per la maggior parte di noi, può. Dobbiamo solo crederci e prepararci a farlo.



















Così onorato di avere Nicole DeBoom nella mia vita!
Qualche settimana fa sono arrivato a Savannah per incontrare Nicole DeBoom (CEO e fondatore di Skirt Sports), Kim Cook (Photographer Extraordinaire) e Jen Allen (Gonna creativa e Boss fenomenale di tutti), per partecipare a una foto straordinaria spara per la linea di sport della gonna della linea Primavera 2017. Prima di questo fine settimana, conoscevo Nicole solo tramite le nostre conversazioni telefoniche iniziali e la nostra intervista sui podcast. Incontrarla di persona è stata davvero speciale.

E wow!

Prima di tutto, che onore poter entrare a far parte di tfa campagna per promuovere l'abbigliamento sportivo su corpi di donne come me che tipicamente non sono (ma lo sono sempre di più) rappresentate nei media mainstream.In secondo luogo, penso che potrei fare questo per vivere! Correre, foto, persone fantastiche, buon cibo e vestiti che indosso effettivamente? PUNTO.

Inoltre, per essere alla presenza di un tal genio di talento visivo - voglio dire, quanta awesomeness può accadere in un fine settimana?
Un maestro assoluto del suo mestiere!
Giorno 1
Siamo stati a casa dei genitori di Nicole, e siamo stati trattati con gustose colazioni, prelibatezze durante tutto il giorno e deliziose cene - possiamo dire Three Sisters Chili? (VEGETARIANO! E 'stato eccellente! Sì ... lo so, giusto?)

Ci siamo alzati presto per mangiare, abbiamo ricevuto il caffè per via endovenosa e ci siamo messi le gonne e i capris per le riprese del mattino a Delegal Marina, nel punto più a sud-est dell'isola di Skidaway. Faceva molto freddo e ventoso. Il sole si era alzato e stava appena iniziando a riscaldare punti casuali sul molo. Ma noi "ragazze" eravamo pronti a sfidare tutto. Voglio dire, questa è stata un'incredibile opportunità per condividere la nostra gioia e la più piena espressione di fisicità nei vestiti che amavamo, vestiti che si adattavano e vestiti che erano funzionali. Abbiamo saltato. Abbiamo corso. Abbiamo fatto yoga. Abbiamo camminato insieme, tutti i corpi e tutte le forme.


La luce era perfetta (Pocketopia Capri in Persevere Print)

Corremmo sulle banchine e bilanciammo in modo precario i moli tremolanti per ottenere raffiche. Abbiamo girato in gruppo e individualmente. E proprio quando abbiamo iniziato ad avere un po 'di sudore, era tempo di spuntini e un pranzo leggero prima di fare un allenamento di gruppo sul campo di calcio vicino alla club house della comunità.


Salta gli squat! (Stampa di Lotta Breeze Capri in Sidewinder)

Poi ci siamo diretti al punto di Savannah Rails to Trails. Era ancora abbastanza ventoso, ma più caldo, dato che il sole aveva avuto la possibilità di riscaldare l'aria. C'erano tonnellate di danni alla pista dell'uragano Matthew dell'anno precedente, ma anche nel suo stato non perfetto, era ancora una cosa di bellezza. Camminammo per un miglio lungo il sentiero seguendo il nostro intrepido fotografo, fino a un punto che offriva un'illuminazione perfetta, alte palme le cui fronde si agitavano nella forte brezza e acqua scintillante su un lato del sentiero.


Nuova amicizia! (Gonna ragazza felice in stampa Persevere)

Abbiamo fatto un po 'più di solista e collaborato su e giù per il sentiero, formando e consolidando nuove amicizie. E poi per il pezzo forte del giorno, ci siamo diretti a Tybee Island per un po 'di divertimento in spiaggia! Abbiamo girato un po 'in un ristorante locale decorato con colori favolosi e oggetti di scena. In seguito, quando mancavano circa 45 minuti al tramonto, ci siamo diretti verso il litorale per correre nell'acqua fredda, sguazzando nelle nostre gonne Gym Girl. Ottenere lo scatto perfetto non è sempre facile. In realtà, non lo è mai.


Che grande gruppo di donne! (Gonna Girl Gym in stampa Clarity)

Ancora. Ancora. Un'altra volta. Ora inizia da lì. Aspetta l'onda. Corri in linea retta. Non schizzare troppo. Sorriso. Non coprirti la faccia. Ancora. Ancora. Ancora. Ancora. Un'altra volta. Azzeccato.

Alla fine, siamo usciti e abbiamo rabbrividito nella fredda brezza oceanica osservando Nicole che si divertiva nell'acqua fredda con un livello di energia che quasi nessuno potrebbe corrispondere, e Kim si è accucciato con la saggezza e la stabilità di un Buddha meditante. Per ore.

Quando finimmo, ci dirigemmo verso un locale giapponese di Savannah per un po 'di sushi e teriyaki, chiacchierando di questo e quello e riempiendoci il riso con aceto, pesce crudo, zuppa di miso e tè verde fumante.

Giorno 2

Un altro mattino presto riempito con ciotole di yogurt Noosa denso, muesli e frutta. Meno male che i genitori di Nicole credono nel caffè perché ce n'era in giro anche molto.

Andammo tutti a River Street sul lungomare di Savannah per catturare l'alba meravigliosa. Un paio di chiatte in movimento lento con cataste di container con nomi come Hapag-Lloyd e Maersk ci hanno ricordato che eravamo nel mondo moderno anche se i vecchi muri di mattoni offrivano uno sfondo storico e atmosferico ai nostri colori e stampe stravaganti. Mi ha fatto piacere appendere al retro delle scale di metallo. Altri correvano per le strade acciottolate. Tutti noi abbiamo riso, scherzato e goduto la possibilità di trascorrere una calda mattina sul fiume con indumenti belli che hanno raccontato la storia di chi siamo e di ciò che ognuno di noi rappresentava.


Dovevo ottenere un po 'di allenamento per un po' difficile in qualche modo! (Wonder Girl Dress in Clarity Print)
Mentre alcune delle altre ragazze sparavano, ho colto l'occasione per tornare dai genitori di Nicole "a fare il mio ritorno di 12 miglia sulle strade pianeggianti e sui sentieri del golf cart dell'isola di Skidaway. Intorno al miglio 6, ho incontrato un ragazzo che mi ha chiesto per cosa mi stavo allenando e così ho iniziato una conversazione lunga due miglia sull'arrampicata in montagna, l'allenamento e la straordinaria concentrazione e visione degli atleti di resistenza. Che regalo è stato parlare con questo saggio, questo meraviglioso, saggio uomo collocato vicino a me dall'universo!


Ho preso una pausa al miglio 11.5 della mia corsa di 12 miglia per uscire in un piccolo parco carino.
Dopo essere tornato a casa, ho fatto una doccia e un brodo con delle carote e dei hummus prima di incontrare Nicole e Kim in un altro posto sull'isola per salutare il tramonto.


Abbiamo girato più foto di me e Nicole mentre il sole iniziava a calare nell'orizzonte. E poi, proprio prima che fosse fatto con la sua discesa, Kim ha scattato queste splendide foto. Senza parole.






Abbiamo finito la serata a casa con un po 'di Malbec per me e Kim, un'incredibile lasagna vegetariana, e poi ancora un po' di Malbec. Nicole ci ha sorpreso, volendo registrare un podcast "non ortodosso", e così ci siamo obbligati! Potresti anche sentirmi cantare una piccola Opera italiana ....

3 ° giorno

L'ultima mattina presto, prima di dirigersi verso l'aeroporto, era per finire in pareggio, tornando su Skidaway. C'erano viste espansive delle paludi e molti moscerini.Per lo più, osservavo e mi meravigliavo per quale bella cosa fosse questa intera operazione e come fossi circondato e collegato a tutte queste donne assolutamente formidabili.

Un servizio fotografico. Per una fiorente attività di abbigliamento sportivo gestita da donne. Che si rivolge a una vasta gamma di tipi di corpo, stili atletici e bene, gli umani.

Azzeccato.











Sei qualcuno che ha paura di correre da solo nei boschi? Lo sono, a volte Mi sembra sempre di essere spaventato da uno scenario creato per la TV che ho evocato nel mio cervello molto creativo. Detto questo, adoro le piste e apprezzo ogni momento che passo su di loro, cioè in una corsa con altre persone o mentre corro con gli amici.
Lo sto scoprendo mentre mi alleno per quello che sarà probabilmente l'evento più lungo e più difficile che abbia mai fatto (Trans Rockies Run), che devo fare gran parte del mio allenamento sui sentieri se devo avere successo. E gran parte di questo allenamento sarà probabilmente da solo.
Ho deciso di fare un esperimento. Nelle prossime settimane lavorerò per affrontare la paura che ho di correre e camminare da solo nei boschi. E scriverò a riguardo sia qui che su Women's Running Magazine.
Leggi di più qui sul mio piano QUI.
Come affronti le tue paure quando si tratta di correre?


Io corro. Io gioco. Salto e salta lungo strade e sentieri e, a volte, anche se con riluttanza, la pista. A volte inciampo su radici reali e superiamo quelle immaginarie. Trovo una completa gioia nell'atto di muovere il mio corpo attraverso la natura, e anche contro la brezza debole e inefficace del mio fan del tapis roulant. Mi iscrivo alle grandi gare, mi chiedo dove sia finito momentaneamente il mio buonsenso, poi faccio le grandi corse e scopro cose profonde su me stesso. Mi infilo sotto il mio reggiseno su lunghi allenamenti. Le mie mani si gonfiano nel bel mezzo dei 50K e finisco quegli stessi eventi con il sale incrostato sulla mia faccia. Sono un corridore.
Sono una ragazza grande, una grande corridore. Un grasso corridore. Dopotutto, il nome del mio blog è Fat Girl Running. In esso spero di diffondere la notizia che essere una persona più grande e correre non sono due cose o idee che si escludono a vicenda e spero che mi concederai un attimo per esplorare l'idea di essere una persona più grande e di essere in forma.
Per continuare a leggere, vedi il resto di questo post su Women's Running Magazine
Per celebrare la Giornata internazionale della donna e tutte le intersezioni che ha con il concetto di positività del corpo, parlerò del mio corpo, perché il mio corpo è un macchinario fenomenale. Dovrebbe essere riconosciuto e onorato in quanto tale. Lo adoro.

Parte di essere una donna nel mondo di oggi è costantemente confrontata con le aspettative e le preferenze estetiche della società su come dovrebbe essere una donna e come dovremmo vestirci e se dovremmo o meno stare lontano dalle nostre famiglie facendo cose che amiamo e / o abbiamo bisogno di fare.

Trascorro molto tempo a correre. Ho scelto di onorare e rispettare il mio corpo. Ho scelto di onorare il dono di essere una donna che corre.
Mi piace correre. E amo le mie gambe, quello che possono fare, ciò che rappresentano.

Donne belle e potenti, con le gambe.
Corro perché ho bisogno di stare all'aria aperta. Ho bisogno di sentire il sole sulla mia nuca, o la leggera pioggia che atterra leggera sulla mia faccia già sudata. Mi rallegro di questa abitudine quasi quotidiana di essere svegliato dall'odore del caffè della macchinetta nelle ore buie del primo mattino. Corro perché la sensazione di portare il mio corpo a grandi distanze sulle mie gambe grandi e forti è potente.
Energia. Le mie gambe traducono il potere e la forza datami da mia madre e trasmessi a entrambi da mia nonna in avanti. Energia. Impulso.

Le mie cosce con le fossette sono larghe e marroni, i polpacci più sottili e cesellati. Insieme, lavorano per spingermi avanti. Il più delle volte, i loro muscoli, anche se nascosti, mi impediscono di cadere e di tenermi fermo. Se cado, offrono imbottitura e flessibilità. Infine, offrono la possibilità di alzarsi di nuovo. E continuano sul loro percorso, il mio percorso.
Sono uscito di corsa stamattina con alcuni amici. Il sole era di un giallo brillante e il cielo era di un blu intenso. Abbiamo celebrato di essere donne, praticare la cura di sé e onorare i nostri corpi
Le mie gambe mi portano, e porto la saggezza e l'amore datami dalle donne nella mia vita in poi.



Recenti documenti: