5 diete per celebrità da evitare nel 2018

Grazie ai social media, siamo ora inondati da un flusso costante di celebrità che sembrano apparire impeccabili.

Quando le celebrità rivelano come prendono la loro figura, può essere molto allettante tentare di copiarla ma, troppo spesso, dimentichiamo l'enorme quantità di denaro, risorse e persone che devono aiutarli a rimanere in forma. Per non parlare della modifica attenta delle foto sui social media che nascondono qualsiasi cellulite o rughe.

Pubblicità - Continua a leggere sotto

Oltre a ciò, la British Dietetic Association (BDA) - l'organismo professionale e sindacale per i dietisti del Regno Unito - sta ora avvertendo di cinque diete favorite dalle celebrità che dovrebbero essere evitate nel nuovo anno.

"In realtà, se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è", ha affermato Sian Porter, portavoce della BDA. Chiedi sempre prove e ricevi il tuo consiglio da qualcuno adeguatamente qualificato e regolato con nulla da vendere o promuovere.

In realtà, se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è

"Apporta piccole modifiche che sarai in grado di sostenere per sempre e mirare a un modello alimentare per tutta la vita - che dovrebbe essere quello a cui puoi aderire a lungo termine, non solo una soluzione rapida che inevitabilmente rinuncerai. Goditi una ricca varietà di cibi in porzioni adeguate - la moderazione e il mantenimento di attività fisica sono fondamentali. "

Pubblicità - Continua a leggere sotto

Con questo consiglio in mente, ecco le diete che dicono che dovresti soprattutto evitare nel 2018:

Vegano crudo

Dieta vegana Megan Fox
Megan Fox

Getty Images

A quanto pare, a volte, è stato favorito da artisti del calibro di Gwyneth Paltrow, Megan Fox e Sting, questa dieta è essenzialmente ciò che dice sulla latta: implica l'andare vegani e mangiare cibi crudi (cibo che non è stato riscaldato oltre 40-48 ° C o raffinato, pastorizzato, trattato con pesticidi o completamente lavorato).

Pubblicità - Continua a leggere sotto

Pubblicità - Continua a leggere sotto

La BDA dice che mentre una dieta vegana può essere sana, se è integrata con vitamina B12 e D, non è una garanzia di perdere peso: "Una torta vegana è ancora una torta", dicono.

"Mentre alcuni cibi sono buoni da mangiare crudi, altri sono carote più nutrienti e cotte - e alcune non possono essere mangiate crude - come le patate", dice il BDA. "Il corpo umano può digerire e nutrirsi sia con cibi crudi che cotti quindi non c'è motivo di credere che raw sia intrinsecamente migliore."

Oltre a questo, il cibo crudo può richiedere un sacco di tempo per prepararsi ed è un po 'un dolore quando stai mangiando. Inoltre, per alcuni gruppi come i bambini e le donne incinte, il cibo crudo non è adatto quindi non è una dieta focalizzata sulla famiglia.

"Potrebbe non danneggiare la salute a breve termine, ma a lungo termine potrebbe non essere equilibrata", afferma il BDA.

Alcalino

Dieta duchessa di York

Getty Images

La dieta alcalina è stata quella che è spuntata un po 'negli ultimi due anni, grazie al suo apparente sostegno da celebrità come Gwyneth Paltrow, Elle Macpherson e la duchessa di York, Sarah Ferguson.

I seguaci della dieta credono che mangiare più alimenti alcalini e meno acidi aiuterà a cambiare l'equilibrio del pH del sangue e ridurre i rischi per la salute.

"In modo preoccupante, alcuni affermano erroneamente di poter curare il cancro e che i cibi" acide "erroneamente causano l'osteoporosi", avverte il BDA.

La dieta si basa su un "fraintendimento della fisiologia umana", secondo l'associazione e ribadiscono che "il pH del tuo cibo non avrà un impatto sul pH del tuo sangue - e non vorresti che succedesse!"

"Probabilmente perderai peso mentre tagli gli alimenti trasformati e mangerai in modo più sano, non avendo nulla a che fare con le sciocchezze acide o alcaline," dicono.

Bene, allora è così.

Supplementi nutrizionali

Supplementi nutrizionali e piani pasto di Katie Price
Katie Price

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere sotto

Katie Price ha lanciato i propri prodotti nutrizionali e integratori all'inizio di quest'anno ei nutrizionisti sono stati pronti a condannarlo.

La gamma afferma di promuovere la perdita di peso, diminuire gli spuntini e fare "affermazioni non supportate per sostenere il tono muscolare e la manutenzione", secondo la BDA.

Un portavoce dell'associazione, la dietologa Nichola Ludlam-Raine afferma: "Vendere integratori, in particolare integratori proteici, è un modo semplice per fare soldi! Le proteine ​​del siero del latte sono un ingrediente abbastanza economico che le aziende possono trarne molti profitti quando vengono vendute in confezioni fantasiose.

"Anche se utili negli scenari giusti, gli integratori proteici sono spesso venduti male come l'unica risposta alla perdita di peso, con affermazioni ingannevoli ad essi collegate".

L'associazione dice anche che una rapida perdita di peso, sebbene motivante, è insostenibile e che i soppressori dell'appetito non sono un modo sano, consigliabile o sostenibile per perdere peso.

La BDA riassume: "Lei [Price] può avere talento imprenditoriale ma nessuna qualificazione nutrizionale. I prodotti sostitutivi del pasto funzionano limitando le calorie, il nome di chiunque si trova su di loro e non è necessario far parte di un piano di perdita di peso sano ed equilibrato. "

Dieta Pioppi

Questa dieta meno conosciuta è stata propagandata dal parlamentare laburista Keith Vaz, che ha incoraggiato 100 parlamentari a seguire la dieta durante i mesi estivi, suggerendo che potrebbe ridurre i rischi del diabete di tipo 2 - che ha.

La dieta prende il nome dal piccolo villaggio italiano di Pioppi e consiglia ai seguaci di seguire una dieta ad alto contenuto di grassi rispetto a quella tradizionale mediterranea, tra cui molte verdure, noci, legumi e pesce. Sono scoraggiati dal mangiare carne rossa, carboidrati amidacei e dolcetto.

La BDA dice che mentre il consiglio di mangiare molta frutta, verdura, pesce, olio d'oliva e alcol con moderazione è in linea con le linee guida del governo, "gli autori potrebbero essere le uniche persone nella storia del pianeta che sono state in Italia e torna con una dieta che prende il nome da un villaggio italiano che esclude pasta, riso e pane - ma include noci di cocco - forse perché hanno un programma a basso contenuto di carboidrati ".

L'associazione definisce il fatto che il villaggio dovrebbe essere associato a pizza a base di cavolfiore, riso al cavolfiore e qualsiasi cosa con l'olio di cocco "ridicolo".

"Utilizza anche espressioni potenzialmente pericolose come" carne pulita "e incoraggia le persone a morire di fame per 24 ore alla settimana" dice il BDA. "Seguendo una più tipica dieta mediterranea, sarebbe anche più gentile sul portafoglio, poiché l'approccio dietetico a Pioppi è improbabile che sia economico".

Dieta chetogenica

Dieta Kim Kardashian West
Kim Kardashian West

Getty Images

Si dice che un intero carico di celebrità segua la dieta chetogenica - una dieta proteica a basso contenuto di carboidrati, ricca di grassi e moderata simile a quella di Atkins e Paleo - tra cui Kim Kardashian, Halle Berry, Alec Baldwin e Tom Jones.

La dieta in genere esclude i cereali, i latticini, la soia, la maggior parte dei frutti e il veg amido, i carboidrati a cui sono consentiti verdure non amidacee, noci e semi.

Riducendo significativamente la quantità di carboidrati nella dieta, il corpo passa da carboidrati in fiamme a quelli che bruciano il grasso che provoca un aumento dei livelli di chetoni nel nostro corpo, che i seguaci dicono che possono aiutare a perdere peso, controllare la fame e migliorare la salute.

"Una dieta chetogenica pianificata con attenzione dietetica può essere un trattamento molto efficace per le persone con epilessia. Per la perdita di peso, non c'è magia, la dieta funziona come qualsiasi altro tagliando le calorie totali e rimuovendo gli alimenti che le persone tendono a mangiare troppo ", dice il BDA.

"Gli effetti collaterali iniziali possono includere bassi livelli di energia, nebbie cerebrali, fame aumentata, problemi di sonno, nausea, disturbi digestivi, alitosi e scarse prestazioni fisiche. Può essere un metodo efficace di perdita di peso a breve termine con un'attenta pianificazione, ma è difficile da sostenere per molti a lungo termine e la maggior parte della perdita di peso iniziale è spesso associata a perdite di acqua / liquidi.

"Non è mai una buona idea" limitare eccessivamente "qualsiasi gruppo alimentare (compresi i carboidrati), poiché ciò può significare che è più difficile ottenere una dieta equilibrata nel complesso rispetto a vitamine, minerali e fibre in particolare. Se si consumano grassi elevati, è necessario prendere in considerazione il tipo di grasso. "

5 diete per celebrità da evitare nel 2018

© Copyright Sociedad Vascongada de Publicaciones, S.A.
Camino de Portuetxe, 2. 20018 San Sebastián
C.I.F. A-20004073

Prenotazioni per los derechos. Queda proibita la riproduzione, distribuzione, comunicazione pubblica e utilizzo, totale o parziale, dei contenuti di un sito, di una forma o di un modello, sinifica, expresa e autorizzazione autorizzata, incluso, in particolare, su mera riproducibilità e / o disposición como resúmenes, reseños o revistas de prensa con fines comerciales o directa o indirettamente lucratti, a la sua se la gestione di un'opportunità.

Contactar | Mapa web | Aviso legale | Política de privacidad | Política de Cookies | Publicidad Master El Correo


Recenti documenti: