Quanto fluido può essere rimosso in modo sicuro in ESRD che è sotto ...

Nella nostra esperienza e con l'ampio spettro di comorbidità nei nostri pazienti con ESRD sottoposti a trattamento di emodialisi, parliamo sempre di un singolo approccio.

Naturalmente ci sono molti parametri da osservare prima di conoscere esattamente l'ultrafiltrazione totale e quindi il guadagno medio di peso tra le sessioni.

La prima cosa da fare è l'esatta conoscenza della produzione residua di urina su quei pazienti. Alcune malattie come le malattie croniche tubulointerstittial (pyelonephritis cronico, mieloma, lythiasis ......) permettono anni la produzione urinaria più in alto che 500 millilitri al giorno.

Anche il CHF o l'effetto neurologico dei pazienti diabetici hanno un'influenza importante sulla gestione dei fluidi perché tendono a sovraccaricare i sintomi.

Un approccio generale è l'aumento di peso tra le sessioni non superiori a 500 ml + uscita urinaria al giorno.


Recenti documenti: