Cosa mangiare dopo il vomito

Il vomito è sempre incredibilmente spiacevole se fosse dovuto a gravidanza, intossicazione alimentare o semplicemente un attacco di stomaco. Inoltre, il vomito può portare a effetti collaterali che durano per qualche tempo. Questo perché dopo aver vomitato il tuo corpo diventerà solitamente più affaticato e il tuo apparato digerente diventerà più sensibile e più debole. Dopo aver vomitato, la maggior parte delle persone non vuole mangiare, ma in realtà è essenziale disporre di piccole quantità, in quanto reintegrerà nutrienti, calorie e liquidi.

I migliori alimenti da mangiare dopo il vomito

Dopo aver vomitato, è essenziale mangiare piccole quantità di alimenti come il tuo corpo ha bisogno di recuperare e, per farlo, deve ricostituire calorie, liquidi e sostanze nutritive. Ecco alcune delle migliori cose da mangiare dopo che hai vomitato.

1. Dieta BRAT

La dieta BRAT non è solo utile per il vomito, ma aiuta anche con nausea e diarrea. Questo piano si concentra sul consumo di alimenti che sono blandi e leganti in quanto ciò dà al vostro sistema digestivo l'opportunità di rilassarsi e quindi di recuperare. BRAT rappresenta "banane, riso, succo di mela e pane tostato" e ogni elemento ha uno scopo specifico. Il riso, la salsa di mele e il pane tostato faranno sì che la pancia sia piena e le banane ti daranno un sacco di nutrienti come il potassio che hai perso durante il vomito. Dovresti aspettare di iniziare la dieta BRAT finché non hai smesso di vomitare e ti senti pronto per mangiare cibi solidi. Dovresti ascoltare il tuo corpo in termini di quando iniziare, ma molte persone iniziano da 6 a 12 ore dopo l'ultima volta che hanno vomitato. Dovresti quindi continuare la dieta per uno o due giorni e parlare con un medico se non sei in grado di tornare alla tua dieta normale in seguito.

2. Alimenti Bland

Anche se il tuo stomaco di solito non si sente pronto da mangiare dopo il vomito, è importante avere almeno qualcosa. Se ti attacchi a cibi insipidi, lo stomaco troverà molto più facile accettare quello che gli dai. Dovresti provare piccole quantità di prodotti come pasta non sbucciata, pane tostato o cracker salati perché sono lievi e li rendono facili da digerire. Puoi anche provare ad avere dello yogurt alla vaniglia senza grassi in quanto è facile sullo stomaco. Ancora meglio, lo yogurt conterrà probiotici che possono aiutare a combattere i batteri cattivi che si trovano nello stomaco causando nausea e vomito. Quando selezioni lo yogurt, evita quelli con lo zucchero perché il tuo stomaco potrebbe non essere in grado di gestire cibi dolci. Puoi anche provare a mangiare riso cotto (inumidito con un po 'di pollo a basso contenuto di sodio o brodo di carne per i nutrienti) o una patata al forno. Dopo aver finito di mangiare, cerca di stare seduto o almeno leggermente reclinato per un'ora in quanto ciò aiuterà lo stomaco a digerire il cibo.

3. Liquidi

Quando vomiti perdi molta acqua e ciò significa che il tuo corpo può diventare facilmente disidratato, soprattutto perché è malato. Se non ti senti all'altezza dell'acqua da bere, allora dovresti optare per alimenti che hanno un alto contenuto di acqua. Alcune buone idee sono chiare zuppa, brodo, gelatina aromatizzata o ghiaccio ghiacciato. Dopo aver fatto il vomito, dovresti provare ad avere un cucchiaio di acqua o una qualche soluzione orale di reidratazione (come Rehydralyte o Pedialyte). Attendi mezz'ora e se non hai avuto diarrea o vomito, prendi altri due cucchiai dello stesso liquido. Continua ad aumentare la quantità di liquido che consumi ogni mezz'ora per un totale di tre ore e poi passa a liquidi chiari. I liquidi chiari che dovresti bere includono acqua, brodo o brodo chiaro, tè debole e decaffeinato, Kool-Aid con zucchero ridotto, Jell-O, ghiaccioli e bevande sportive (ma diluiscili in acqua per diminuire il contenuto di zucchero).

Avvertenze e suggerimenti

Quando stai cercando di riprendersi dal vomito, presta particolare attenzione alle seguenti precauzioni su come mangiare dopo il vomito, che sono anche di vitale importanza. Dovresti sempre parlare con il medico se il vomito dura più di poche ore.

  • Non mangiare cibi che ti piacciono molto se prevedi la nausea in futuro, perché potresti smettere di piacergli.
  • Dovresti fare del tuo meglio per consumare piccole quantità di cibo e attenersi a quelli che hanno meno grassi. Ricorda che dovrai mangiare più spesso per ottenere abbastanza calorie.
  • Cerca di non mangiare cibi troppo dolci e preferisci quelli salati.
  • Mangia i tuoi pasti lentamente.
  • Cerca di non avere liquidi ai tuoi pasti. Invece averli tra una mezz'ora e un'ora prima e dopo aver mangiato.
  • Bevi bevande fresche e limpide e idealmente dovresti bere tutto ciò che il tuo corpo può tollerare.
  • Se l'odore dei cibi in cucina aumenta la tua nausea, lascia la stanza e lascia che qualcun altro cucini. Puoi anche provare ad attaccarti a frutta, panini e cibi freddi.
  • Aspetta di sdraiarti fino a due ore dopo aver finito di mangiare.

Recenti documenti: