I segni di chetosi sulle diete Atkins

La dieta Atkins, pubblicata per la prima volta nel 1972 e reinventata 20 anni dopo, ha aiutato a far perdere peso a innumerevoli persone, ma non senza polemiche. La dieta limita fortemente l'assunzione di carboidrati - che si trovano nello zucchero, nel pane, nella pasta, nella maggior parte dei frutti, nelle verdure ricche di amidi e in molti snack elaborati - per incoraggiare il corpo a perdere grasso. Spesso, questo ti spinge in uno stato di chetosi, un processo che si verifica quando si bruciano i grassi per il carburante.

Video del giorno

La chetosi non è intrinsecamente dannosa, ma in alcuni casi può portare a un accumulo di corpi chetonici, causando disidratazione e cambiamenti nella composizione chimica del sangue. Anche se un esame del sangue è il modo più preciso per determinare se sei in chetosi, alcuni altri cambiamenti fisici forniscono indizi che sei in questo stato.

Il tuo corpo usa solitamente glucosio, derivato dai carboidrati, per l'energia - in particolare per alimentare il cervello. I chetoni vengono prodotti quando i carboidrati sono a corto e devono bruciare i grassi per il carburante. Quando produci chetoni per l'energia, sei in chetosi.

Phase One, o "Fase di induzione", di Atkins probabilmente causerà la produzione di chetoni. Durante queste prime due settimane, non si consumano più di 20 grammi di carboidrati al giorno. Ciò rappresenta una significativa restrizione nei carboidrati: l'Institute of Medicine raccomanda di assumere dal 45 al 65 percento delle calorie giornaliere dai carboidrati, o da 225 a 325 grammi al giorno, con una dieta standard da 2.000 calorie.

Per soddisfare il tuo limite di carboidrati bassi, la dieta Atkins ti fa sopravvivere principalmente su carne, pesce, pollame, uova, oli, alcuni formaggi e verdure acquose e fibrose con pochi carboidrati, come lattuga e cetrioli.

I chetoni sono bruciati per l'energia, ma anche espirati attraverso i polmoni ed espulsi con le urine. Di conseguenza, il tuo respiro assume un odore fruttato quando sei in chetosi. La tua urina può anche avere un odore fruttato, o leggermente come il solvente per unghie o l'ammoniaca.

Sarai anche in grado di rilevare i corpi chetonici nelle tue urine usando strisce di chetoni. Se sono presenti chetoni, la striscia cambierà colore dopo essere stata immersa in un campione di urina. È possibile acquistare queste strisce di chetoni nei principali negozi di droga.

La chetosi induce a urinare più frequentemente quando i reni si liberano del liquido in eccesso. Non stai solo perdendo acqua, ma elettroliti, come sodio, magnesio e potassio. Questo può farti sentire stanco e affaticato. Avere troppo poco sodio può anche causare mal di testa. Il malessere generale che accompagna i primi giorni di chetosi è noto come "influenza cheto".

Bevi acqua per placare la sete, che può essere aumentata durante la chetosi, e considera anche il consumo di elettroliti extra.

Molte persone segnalano una diminuzione della fame quando si trasformano in chetosi. Dopo circa 48 ore a una settimana, ti sentirai soddisfatto dei pasti e sperimenterai meno voglie fastidiose.

Un piccolo studio, pubblicato su un numero del 2008 dell'American Journal of Clinical Nutrition, ha dimostrato che le persone a dieta chetogenica a basso contenuto di carboidrati hanno mangiato meno, hanno perso più peso e hanno riportato una riduzione della fame rispetto ai partecipanti che seguivano una dieta moderatamente ridotta di carboidrati e weren nella chetosi I chetoni hanno diminuito l'appetito dei partecipanti, quindi hanno scelto di mangiare di meno. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il cervello si adatta a ricevere energia dai chetoni piuttosto che dal glucosio. Perché il cervello svolge un ruolo importante nel tuo appetito - quando è soddisfatto, non invia segnali per mangiare di più.

Questo stesso fenomeno può accadere quando digiuni, o andare senza cibo per diversi giorni. Tuttavia, durante la chetosi, il corpo utilizza grassi e chetoni per il carburante - non proteine ​​e muscoli magri.

Dopo la prima fase della dieta Atkins, è probabile che si passi da uno stato di chetosi man mano che aumenti gradualmente l'assunzione di carboidrati per trovare il tuo Equilibrio Carboidrato Atkins personale, il numero di carboidrati che puoi assumere ogni giorno senza guadagnare o perdere peso.

Ad alti livelli, però, i chetoni possono diventare tossici e causare la chetoacidosi. Questa condizione si verifica più spesso nei diabetici di tipo 1 i cui livelli di insulina e zucchero nel sangue non sono controllati. Non è probabile quando stai intraprendendo una dieta controllata, a basso contenuto di carboidrati come il piano Atkins. Se si verificano sintomi come una rapida frequenza respiratoria, diminuzione della vigilanza, mal di testa, rigidità muscolare, vomito, dolore allo stomaco e secchezza della pelle e della bocca, consultare immediatamente un medico per assicurarsi che il corpo sia a posto sotto chetosi.

LiveStrong Calorie Tracker

Perdere peso. Mi sento benissimo! Cambia la tua vita con MyPlate da LIVEFORTE.COM


Recenti documenti: