Addome - Liposuction.com - Liposuction.com

L'addome è l'area più comune del corpo da trattare con la liposuzione sia per gli uomini che per le donne. I fattori importanti che influenzano il successo della liposuzione addominale comprendono: la quantità e la posizione del grasso addominale, la storia di aumento di peso e perdita di peso, la storia della gravidanza, l'età e il sesso del paziente.

Precedente gravidanza

Una gravidanza precedente tende ad allungare i muscoli addominali, e fa sì che il basso addome si gonfia in una certa misura. Questa curvatura dei muscoli della parete addominale determina la planarità o la forma della silhouette addominale dopo la liposuzione. Tuttavia, la stragrande maggioranza delle donne che sono state incinte sono in fin dei conti molto soddisfatte dei risultati ottenuti con la sola liposuzione, e non richiedono un addominoplastica (addominoplastica).

Bulge C-Section

L'incisione Pfannenstiel è il nome per l'incisione attraverso il basso addome che è tipicamente fatta per sezioni Cesario, o un'isterectomia. Una conseguenza comune ma indesiderabile di un'incisione di Pfannenstiel è un rigonfiamento persistente di grasso sottocutaneo appena sopra l'incisione. La liposuzione può facilmente riparare questa fastidiosa deformità.

Obesità precedente

L'obesità precedente e la successiva perdita di peso producono un grasso più fibroso. Questo rende la liposuzione più difficile.

Posizione del grasso addominale

La localizzazione del grasso addominale è un fattore importante nel predire il successo della liposuzione addominale. Il grasso addominale si presenta in due diversi livelli: superficiale e profondo. Il grasso addominale superficiale si trova appena sotto la pelle e sopra i muscoli addominali. Il grasso addominale profondo si trova all'interno della cavità addominale sull'intestino. Alcune persone hanno più grasso (intestinale) profondo del grasso sottocutaneo. Il grasso sottocutaneo può essere rimosso mediante liposuzione. Il grasso intestinale non può essere rimosso dalla liposuzione perché sarebbe troppo pericoloso. Il grasso nell'intestino può essere ridotto solo dalla perdita di peso attraverso la dieta e l'esercizio fisico. Pertanto la liposuzione non può rimuovere tutto il grasso addominale. La maggior parte dei pazienti ha più grasso sottocutaneo del grasso intestinale. Pertanto, la maggior parte dei pazienti vedrà un buon miglioramento estetico con la liposuzione addominale.

Liposuzione di successo

Questo è definito e determinato dal grado di felicità del paziente con i risultati. In definitiva, l'opinione del paziente sui risultati cosmetici dipende da molteplici fattori, tra cui 1) le aspettative del paziente, 2) le carenze estetiche preoperatorie del paziente e 3) le capacità tecniche e la tecnica del chirurgo. I risultati non sono mai completamente prevedibili.

Età

L'età del paziente non è un fattore importante nel successo della liposuzione. Alcuni dei pazienti più felici sono donne che hanno più di 60 anni. In una donna anziana sana, la liposuzione può migliorare un addome obeso con scarso rischio o disagio.

Pazienti femminili

Le donne hanno un grasso più morbido e meno fibroso rispetto agli uomini e quindi la liposuzione su una donna è più facile da eseguire.

Addome superiore

La pelle dell'addome superiore può apparire leggermente rugosa dopo la liposuzione. Nei pazienti più anziani con ridotta elasticità cutanea dell'addome superiore, vi è la tendenza alla pelle di apparire un po 'crêpe o leggermente rugosa. È interessante notare che la pelle addominale inferiore non sembra essere suscettibile a questo tipo di crêpiness post-liposuzione. L'elasticità della fascia di Scarpa potrebbe prevenire la crêpiness dopo la liposuzione dell'addome inferiore.

Grasso sull'addome superiore

Questo di solito è meno preoccupante del grasso sull'addome inferiore. Tuttavia, se il grasso addominale superiore non viene aspirato o aspirato in modo inadeguato, il conseguente aumento di peso amplierà l'addome superiore e darà l'aspetto di un ombelico voluminoso.

Il Tummy-Tuck vecchio stile

La liposuzione tumescente dell'addome è così efficace che pochi pazienti richiedono il tummy-tuck più pericoloso, noto anche come addominoplastica. I pazienti che sono obesi e hanno un addome inferiore pendulo, spesso trovano che la liposuzione tumescente darà un risultato cosmetico migliore di un'addominoplastica.

La tradizionale addominoplastica comporta diversi passaggi chirurgici. In primo luogo, il grasso sottocutaneo viene rimosso mediante liposuzione o escissione con un bisturi; successivamente, il chirurgo asporta un grosso pezzo di pelle dall'addome inferiore appena sopra l'area pubica; poi, i muscoli addominali sono stretti usando le suture; e infine, la grande ferita in cui la pelle è stata asportata viene chiusa con graffette o punti di sutura.

I due motivi più importanti per avere un'addominoplastica sono: 1) ampia lassità o diffusione dei muscoli del retto addominale a seguito di gravidanza; 2) eccessiva pelle flaccida e smagliature eccessive. Solo perché un chirurgo consiglia di addominoplastica non significa che è necessario un addominoplastica. Alcuni chirurghi non sono consapevoli degli eccellenti risultati che possono essere prodotti dalla liposuzione senza ricorrere al più pericoloso e più costoso tummy-tuck. Rispetto alla liposuzione, gli addominoplastica sono associati a un rischio molto più elevato di gravi complicanze, inclusa l'embolia polmonare fatale (coaguli di sangue nei polmoni).

Se un paziente decide che è necessario un addominoplastica, di solito è molto più sicuro separare il tummy-tuck tradizionale in due procedure chirurgiche separate. La liposuzione addominale dovrebbe essere fatta inizialmente. Quindi, si dovrebbe attendere un paio di mesi e valutare i risultati estetici della liposuzione prima di decidere di procedere alla parte di escissione della pelle del tummy-tuck. L'aspetto sorprendente dell'utilizzo di questo approccio a due stadi all'addominoplastica è l'alto grado di soddisfazione che i pazienti trovano dalla sola liposuzione. In effetti, la stragrande maggioranza dei pazienti è così soddisfatta dei risultati della sola liposuzione che decide di non perseguire la resezione della pelle del secondo stadio.

Guarigione post-operatoria

Il dolore dopo la liposuzione tumescente dell'addome in genere non richiede alcun farmaco per il dolore più forte del paracetamolo (Tylenol). La qualità del dolore è simile al dolore muscolare e al bruciore sperimentato dopo aver lavorato troppo. L'intensità del dolore è simile a quella di una solarizzazione; è più intenso quando la pelle della zona è flessa o toccata, come salire e scendere da un'auto, o rotolare sul letto o quando si è seduti ancora su una sedia. C'è un minimo disagio quando si cammina o si sta seduti.

Con la liposuzione totalmente in anestesia locale, i pazienti non necessitano tipicamente di farmaci antidolorifici immediatamente dopo la liposuzione addominale perché l'anestesia locale tumescente dura fino a 18 ore. Da 36 a 72 ore dopo l'intervento chirurgico, i pazienti sperimentano il più alto grado di dolore e disagio, ma raramente hanno bisogno di qualcosa di più del paracetamolo (Tylenol).

Quando l'anestesia generale è stata utilizzata per la liposuzione, c'è spesso un po 'più di dolore dopo la liposuzione. Questo perché i chirurghi che usano l'anestesia generale di solito usano anestesia locale meno tumescente, fanno la liposuzione di più aree del corpo durante lo stesso giorno, usano cannule più grandi e solitamente chiudono le incisioni con punti di sutura.

L'uso di piccole cannule per liposuzione (microcannule) richiede un po 'più di tempo per completare l'intervento chirurgico, ma esse sono associate ad un indolenzimento meno postoperatorio e consentono risultati più uniformi. Poiché le incisioni sono più piccole, non devono essere chiuse da punti di sutura; le incisioni aperte consentono un maggiore drenaggio del liquido tumescente tinto di sangue. Quando le incisioni sono chiuse con punti di sutura, questo fluido viene intrappolato sotto la pelle e provoca un gonfiore prolungato e un aumento del dolore e del dolore.

Gonfiore e dolore

Il giorno dopo l'intervento chirurgico, a causa del drenaggio aperto (le incisioni non sono chiuse con le suture) del fluido anestetico macchiato di sangue e indossando un indumento a compressione, il grado di miglioramento estetico è facilmente visibile e abbastanza drammatico. Nei giorni successivi, dopo che il drenaggio è cessato, e con il progredire del processo di guarigione infiammatoria, vi è un inizio graduale di gonfiore che diminuisce nelle seguenti quattro-dodici settimane. Questo gonfiore addominale sottocutaneo può ridurre la facilità con cui il paziente si piega in avanti. Ad esempio, legare le scarpe diventa una sfida minore. L'edema che si verifica dopo la liposuzione dell'addome richiede più tempo per risolversi rispetto all'edema in altre aree trattate. Un certo grado di gonfiore, turgore e grumosità è normale per le prime quattro-dodici settimane. Questa fermezza della pelle addominale e del tessuto sottocutaneo diminuisce gradualmente da 3 a 4 mesi dopo l'intervento.

La tecnica di drenaggio aperto, che riduce il gonfiore e il dolore, richiede l'uso di speciali cuscinetti superassorbenti per assorbire il drenaggio e gli indumenti speciali per tenere in posizione gli elettrodi. Vedi Pad assorbenti e indumenti a compressione.

Attività e balneazione

Non ci sono restrizioni sull'attività fisica postoperatoria. Si consiglia ai pazienti di non rimanere a letto, ma piuttosto di camminare all'interno della loro casa o di lasciare la loro casa per una breve passeggiata la sera dell'intervento. Si prevede che il paziente faccia la doccia almeno una o due volte al giorno a partire dalla mattina successiva al giorno dell'intervento.

Le insidie ​​della liposuzione addominale

Fattori di rischio - Prima di decidere di eseguire la liposuzione, il chirurgo valuta il paziente per stabilire se vi siano problemi di salute che potrebbero aumentare il rischio di complicanze chirurgiche.

Ernia addominale - Un'ernia addominale (separazione muscolare) vicino all'ombelico aumenta il rischio di penetrazione accidentale nella cavità addominale dalla cannula di liposuzione. Per eliminare questo aumento del rischio, un'ernia addominale può essere riparata da un chirurgo generale diverse settimane prima della liposuzione addominale. In genere una riparazione di ernia addominale è una procedura semplice che può spesso essere eseguita in anestesia locale.

Liposuzione addominale prima - La precedente liposuzione addominale spesso causa un certo grado di paura o fibrosi nel grasso sottocutaneo rimanente. Fare la liposuzione una seconda volta sarà più difficile a causa di questa eccessiva fibrosi.

Procedure multiple: eseguire la liposuzione addominale insieme ad altre procedure chirurgiche aumenta il rischio di complicanze chirurgiche. Le procedure chirurgiche multiple richiedono un'esposizione più lunga all'anestesia generale e più farmaci antidolorifici. Procedure multiple richiedono più riposo a riposo postoperatorio che aumenta il rischio di coaguli di sangue fatale nel polmone. Tali complicazioni sono estremamente rare quando la liposuzione viene eseguita da sola e totalmente da anestesia locale.

Peritoneoscopia - La liposuzione addominale e un altro intervento chirurgico all'interno dell'addome sono inutilmente pericolosi. La peritoneoscopia, utilizzando uno scope per vedere all'interno dell'addome, crea un percorso direttamente nella cavità addominale e aumenta il rischio che una cannula liposuzione penetri nell'addome e ferisca l'intestino o il fegato.

Anestesia generale - Il rischio che una cannula da liposuzione penetri accidentalmente nella cavità addominale e causi una lesione intestinale è molto piccola. Se una cannula di liposuzione provoca una perforazione intestinale in anestesia generale, potrebbe non essere diagnosticata immediatamente. Quando il paziente si sveglia, è probabile che qualsiasi reclamo di dolore addominale possa essere respinto come il normale e atteso disagio della liposuzione addominale. Se il ritardo va oltre le 18-24 ore, esiste il grave rischio di un'infezione potenzialmente letale. Al contrario, con la liposuzione totalmente da anestesia locale, qualsiasi perforazione traumatica dell'intestino verrà diagnosticata immediatamente e un chirurgo generale può riparare la ferita prima che si verifichi una grave infezione.

Compressione eccessiva - eccessiva compressione dopo una liposuzione addominale può compromettere la respirazione limitando l'espansione dei polmoni.Gli indumenti postoperatori non regolabili ad alta compressione sono particolarmente pericolosi dopo l'anestesia generale, quando sono stati somministrati farmaci depressivi respiratori. Gli indumenti a compressione regolabili a contrasto sono più sicuri.

Eccessiva rimozione del grasso: un'eccessiva rimozione del grasso dall'addome può essere un grave errore. L'obiettivo non è rimuovere il più grasso possibile, ma piuttosto produrre un risultato che è un miglioramento estetico e appare naturale. Ad esempio, a seguito di una liposuzione aggressiva da parte di un chirurgo che aveva rimosso praticamente tutto il grasso addominale sottocutaneo del suo paziente, il marito del paziente ha trovato la dura sensazione dell'addome della moglie di essere sessualmente ripugnante. Inutile dire che il paziente non considerava il suo risultato ottimale. Un'eccessiva liposuzione del grasso pubico (mons pubis) può causare una carenza di grasso in quell'area che il normale rapporto sessuale diventa estremamente doloroso.

Altri fattori di rischio che possono influire sulla sicurezza relativa e sui risultati cosmetici finali della liposuzione addominale comprendono: chirurgia addominale precedente, procedure laparoscopiche e radioterapia nella zona addominale.

Di: Dr. Norma Kassardjian


Recenti documenti: