Come calcolare l'energia disponibile dagli alimenti

Per calcolare l'energia disponibile da un alimento, moltiplicare il numero di grammi di carboidrati, proteine ​​e grassi di 4,4 e 9, rispettivamente. Quindi aggiungi i risultati insieme.

Ad esempio, 1 fetta di pane con un cucchiaio di burro di arachidi contiene 16 grammi di carboidrati, 7 grammi di proteine ​​e 9 grammi di grassi:

16 g di carboidrati x 4 kcal / g = 64 kcal
7 g di proteine ​​x 4 kcal / g = 28 kcal
9 g di grassi x 9 kcal / g = 81 kcal
Totale = 173 kcal

Da queste informazioni, è possibile calcolare la percentuale di kcalorie che ciascuno dei nutrienti energetici contribuisce al totale. Per determinare la percentuale di kcalorie dal grasso, ad esempio, dividere le 81 calorie di grasso per un totale di 173 kcalorie:

81 ÷ 173 = 0,468 (arrotondato a 0,47)

Quindi moltiplicare per 100 per ottenere la percentuale:

0,47 x 100 = 47%

Le raccomandazioni sanitarie che spingono le persone a limitare l'assunzione di grassi al 30 percento delle kcalorie si riferiscono all'assunzione totale di energia del giorno al 30 percento delle kcalorie riferite all'assunzione totale di energia del giorno, non ai singoli alimenti. Tuttavia, se la proporzione di grassi in ogni scelta di cibo nel corso di un giorno supera il 30 percento delle kcalorie, anche il totale del giorno sicuramente lo sarà. Sapendo che questo snack fornisce il 47% delle sue calorie per gli allarmi grassi, una persona ha bisogno di selezioni di grasso inferiore in altri momenti della giornata.

Nota anche: 1 g di alcol = 7 kcal

Quanto sopra da : Understanding Nutrition 7th Edition di Eleanor Noss Whitney e Sharon Rady Rolfes

Altri articoli di interesse nella sezione Nutrition:

Potrebbe piacerti anche -


Recenti documenti: