L'esplosione del telefono Samsung Galaxy lascia adolescente con ustioni di terzo grado e puzza come un "maiale bruciato"

L'esplosione del telefono Samsung Galaxy lascia adolescente con ustioni di terzo grado e puzza come un "maiale bruciato"

  • Si pensa che il Samsung S3 di Fanny Schlatter abbia dato fuoco alla sua tasca
  • Le fiamme hanno causato ustioni di terzo e secondo grado alla coscia di 18 anni
  • Ora sta lanciando una denuncia penale contro Samsung

DiVictoria Woollaston

06:45 EDT, 10 luglio 2013 | 07:00 EDT, 10 luglio 2013

Un'adolescente svizzera ha subito ustioni di secondo e terzo grado quando il suo smartphone apparentemente è esploso in tasca.

Fanny Schlatter, 18 anni, è stata ferita quando il Samsung Galaxy S3 si è presumibilmente fatto esplodere nella tasca dei pantaloni.

Sostiene di essere rimasta senza sensi nella coscia destra e ha detto che lancerà una denuncia penale contro Samsung.

Fanny Schlatter, 18 anni, nella foto, ha subito ustioni di secondo e terzo grado quando il suo Samsung Galaxy S3, mostrato qui, è esploso in tasca

Fanny Schlatter, 18 anni, nella foto, ha subito ustioni di secondo e terzo grado quando il suo Samsung Galaxy S3, mostrato qui, è esploso in tasca

Nel luglio 2013, un'adolescente svizzera ha subito ustioni quando il suo smartphone è apparentemente esploso in tasca

Nel luglio 2013, un'adolescente svizzera ha subito ustioni quando il suo smartphone è apparentemente esploso in tasca

Libro in lingua francese Le Matin ha riferito che la sig.ra Schlatter lavorava come apprendista di pittura quando ha sentito un grande botto.

Ha detto al giornale: "All'improvviso ho sentito il suono di un'esplosione - come un petardo.

"Poi ho notato uno strano odore chimico e i miei pantaloni da lavoro hanno cominciato a prendere fuoco".

Quando il capo della signora Schlatter, Stephane Kubler, era venuto in suo aiuto, le fiamme le avevano raggiunto le spalle.

Secondo quanto riporta il giornale Le Matin in lingua francese, la diciottenne Schlatter lavorava come apprendista pittore quando il suo smartphone esplose nella tasca dei pantaloni da lavoro, nella foto

Secondo quanto riporta il giornale Le Matin in lingua francese, la diciottenne Schlatter lavorava come apprendista pittore quando il suo smartphone esplose nella tasca dei pantaloni da lavoro, nella foto

Il telefono che esplode ha provocato un incendio nei pantaloni della signorina Schlatter, nella foto, che si sono poi diffusi alle sue spalle

L'esplosione del portatile Samsung ha causato un incendio nei pantaloni di Ms Schlatter, nella foto, e le fiamme si sono poi diffuse sulle sue spalle

È stata portata di corsa nel bagno più vicino dove i colleghi hanno bruciato le fiamme prima di portarla in ospedale.

La signora Schlatter ha spiegato: "Per fortuna i miei capelli erano legati e il mio maglione non ha avuto il tempo di prendere fuoco".

Tuttavia, ha aggiunto che le sue ustioni erano abbastanza gravi da farla odorare come un "maiale bruciato".

Le ustioni hanno lasciato la signora Schlatter senza alcun sentimento nella sua coscia destra e l'adolescente è stato fermato dal lavoro fino al 15 agosto.

Ora ha intenzione di presentare un reclamo legale contro il produttore di telefoni coreano.

In una dichiarazione, un portavoce di Samsung ha dichiarato a MailOnline: "Una volta ottenuto il prodotto in questione, effettueremo un esame approfondito per determinare la causa esatta di questo incidente.

"Vorremmo assicurare il nostroclienti che abbiamo sempre impiegato un rigoroso controllo di qualità e sicurezza standard per garantire un'esperienza utente sicura e piacevole. "

Questa non è la prima volta che una batteria del Samsung Galaxy S3 è presumibilmente esplosa.

Nel maggio di quest'anno, l'utente di Reddit Vizionx1208 ha pubblicato le foto del suo smartphone Samsung Galaxy S3 distrutto, affermando di essere stato "svegliato da unrumore forte e uno strano suono cigolante. "

Dichiara che il telefono era sul punto di accendersi e la sua camera da letto si era riempita di fumo e aveva un "odore pungente".

La signorina Schlatter afferma di essere rimasta senza sensi nella coscia destra dopo l'incendio e sta lanciando una denuncia penale contro il produttore di telefoni coreano Samung

La signora Schlatter afferma di essere rimasta senza sensi nella coscia destra dopo l'incendio e sta lanciando una denuncia penale contro il produttore di telefoni coreano Samsung

Fu in grado di spegnere il telefono fumante buttandoci sopra un bicchiere d'acqua, ma il telefono aveva già bruciato il coprimaterasso e lasciato una piccola bruciatura sul dito.

L'anno scorso, un proprietario irlandese di Samsung S3 ha affermato che il suo telefono è esploso in fiamme mentre guidava la sua auto.

Però, è stato successivamente scoperto, dopo i test effettuati dal FireInvestigations UK (FIUK) team, che il telefono era stato precedentemente inserito nel microonde per rimuovere i danni causati dall'acqua e questo potrebbe essere stato ilcausa dell'incendio.

Non è solo il modello S3 che ha questo presunto difetto.

In Corea del Sud nel 2011, la batteria da un Samsung Galaxy Note presumibilmenteesplose nella tasca di un uomo mentre camminava lungo la strada.

L'esplosione ha causato ustioni di secondo grado e una ferita da un pollice alla coscia.

L'adolescente svizzero è stato fermato dal lavoro fino al 15 agosto a causa delle ferite alla coscia destra, nella foto
La coscia di Miss Schlatter ha avuto ustioni di secondo e terzo grado quando il telefono è esploso in tasca.

La coscia di Miss Schlatter ha avuto ustioni di secondo e terzo grado quando il telefono è esploso in tasca. Ha detto che le ustioni erano abbastanza gravi da farla odorare come un "maiale bruciato"

Era la seconda volta in quell'anno che una batteria del Galaxy Note era esplosa in Corea del Sud.

Altrove, una batteria del telefono ha preso fuoco spontaneamente nella tasca posteriore di un uomo alla conferenza di hacking Defcon negli Stati Uniti nel 2010, e nel 2009, un uomo è stato ucciso quando il suo telefono esplodente ha reciso l'arteria del collo.

Il mese scorso, si è pensato che un incendio in una casa di Peterborough fosse stato causato da una batteria del telefono che esplodeva dopo che un telefono veniva lasciato in carica durante la notte.

I vigili del fuoco non hanno rilasciato la marca e il modello della batteria, ma hanno causato danni alla camera da letto, dove il telefono era in carica, incluso il letto, i mobili e gravi danni da fumo alle pareti.


Recenti documenti: