Usi, effetti collaterali, interazioni, dosaggio e avvertenza

Effetti collaterali e sicurezza

Troppo tè oolong, più di cinque tazze al giorno, può causare effetti collaterali a causa della caffeina. Questi effetti collaterali possono variare da lievi a gravi e comprendono mal di testa, nervosismo, disturbi del sonno, vomito, diarrea, irritabilità, battito cardiaco irregolare, tremore, bruciore di stomaco, vertigini, ronzio nelle orecchie, convulsioni e confusione.

Precauzioni speciali e avvertenze:

Gravidanza e allattamento: Se sei incinta o stai allattando, il tè oolong in piccole quantità probabilmente non è dannoso. Tuttavia, non bere più di 2 tazze al giorno di tè oolong. Quella quantità di tè contiene circa 200 mg di caffeina. Troppa caffeina durante la gravidanza potrebbe causare parto prematuro, basso peso alla nascita e danni al bambino. Troppa caffeina durante l'allattamento al seno potrebbe causare irritabilità e aumentare i movimenti intestinali nei lattanti.

Bambini: la caffeina è probabilmente sicura nei bambini in quantità che si trovano comunemente negli alimenti.

Disturbi d'ansia: la caffeina contenuta nel tè oolong potrebbe peggiorare i disturbi d'ansia.

Disturbi emorragici: alcune ricerche suggeriscono che la caffeina potrebbe rallentare la coagulazione del sangue. Anche se questa ricerca non è stata fatta sugli esseri umani, c'è ancora qualche preoccupazione che la caffeina possa peggiorare i disordini di sanguinamento.

Condizioni cardiache: la caffeina nel tè oolong può causare battito cardiaco irregolare in alcune persone.

Diabete: alcune ricerche suggeriscono che la caffeina contenuta nel tè oolong può influenzare il modo in cui le persone diabetiche processano lo zucchero e possono complicare il controllo della glicemia. È stato riportato che la caffeina aumenta e diminuisce lo zucchero nel sangue. C'è anche qualche ricerca interessante che suggerisce che la caffeina possa rendere più evidenti i segnali di pericolo di ipoglicemia nelle persone con diabete di tipo 1. Ciò potrebbe aumentare la capacità delle persone con diabete di rilevare e trattare un basso livello di zucchero nel sangue. Tuttavia, il lato negativo è che la caffeina potrebbe effettivamente aumentare il numero di episodi di zucchero basso. Se hai il diabete, parla con il tuo medico prima di usare il tè oolong.

Diarrea. Il tè Oolong contiene caffeina. La caffeina nel tè oolong, soprattutto se assunta in grandi quantità, può peggiorare la diarrea.

Sindrome dell'intestino irritabile (IBS): il tè Oolong contiene caffeina. La caffeina nel tè oolong, soprattutto se assunta in grandi quantità, può peggiorare la diarrea e potrebbe peggiorare i sintomi dell'IBS.

Glaucoma: la caffeina nel tè oolong aumenta la pressione all'interno dell'occhio. L'aumento avviene entro 30 minuti e dura per almeno 90 minuti.

Ipertensione arteriosa: la caffeina contenuta nel tè oolong può aumentare la pressione sanguigna nelle persone con ipertensione. Tuttavia, questo non sembra accadere nelle persone che bevono regolarmente tè oolong o altri prodotti contenenti caffeina.

Ossa deboli (osteoporosi): bere il tè oolong può sciacquare il calcio nelle urine. Ciò può influire sulla salute delle ossa. Se hai l'osteoporosi, non bere più di 3 tazze di tè oolong al giorno. Prendi in considerazione l'assunzione di integratori di calcio per compensare il calcio che viene svuotato. Se si dispone di una condizione genetica che danneggia il modo in cui il corpo elabora la vitamina D, consultare un medico prima di consumare molta caffeina.

Usi, effetti collaterali, interazioni, dosaggio e avvertenza

Il tè Oolong è una varietà di tè verde, a volte indicato come tè "mezzo fermentato", perché quando viene fatto, le foglie di tè fresche vengono lasciate fermentare a metà strada attraverso l'enzima presente nelle foglie. Il tè nero è completamente fermentato e il tè verde non è fermentato. Il tè Oolong contiene la stessa quantità di caffeina del tè verde e lo stesso contenuto di polifenoli, ma manca del contenuto di vitamina C, secondo "Effetto sulla salute del tè e delle sue catechine", di Yukiaki Kuroda e Yukihiko Hara. I polifenoli sono potenti antiossidanti che aiutano a neutralizzare i radicali liberi dannosi per le cellule. Nonostante i molti benefici per la salute di questo tè, le persone potrebbero avere alcuni effetti collaterali, alcuni a causa del suo contenuto di caffeina.

Video del giorno

Se le persone bevono molta caffeina per un lungo periodo di tempo - compreso quello da tè oolong - possono sperimentare insonnia, irritabilità, palpitazioni cardiache o vertigini. Un sovradosaggio di caffeina può portare a mal di testa, perdita di appetito, nausea, vomito o diarrea. Se le persone provano spasmi addominali o vomito dopo aver bevuto una grande quantità di tè, potrebbero essere affette da avvelenamento da caffeina, secondo il Centro medico dell'Università del Maryland.

I pazienti dovrebbero parlare con un medico prima di aggiungere il tè oolong al loro regime, soprattutto se prendono alcuni farmaci, perché il tè può eventualmente interagire con loro, secondo l'UMMC. Le medicine note per essere influenzate dal consumo di tè oolong sono adenosina per il ritmo cardiaco irregolare; antibiotici beta-lattamici; sedativi chiamati benzodiazepine; propranololo e metoprololo usati nel trattamento della pressione alta e delle malattie cardiache; farmaci per fluidificare il sangue, compresa l'aspirina; chemioterapia; il farmaco antipsicotico Clozapina; efedrina; inibitori del litio o della monoammina ossidasi per la depressione; contraccettivi orali e fenilpropanolamina utilizzati in farmaci a freddo e prodotti per la perdita di peso.

Le persone con elevata sensibilità alla caffeina, il livello al quale qualcuno sente gli effetti del farmaco, dovrebbero evitare il tè oolong. Questa sensibilità può causare orticaria ed eruzioni cutanee. La caffeina contenuta nel tè oolong può anche interferire con il sonno e la National Sleep Foundation raccomanda di non consumare caffeina vicino al momento di coricarsi.

Bere tè oolong può compromettere il metabolismo del ferro di una persona, riporta Drugs.com. La carenza di ferro può portare all'anemia, una condizione in cui il sangue ha un numero anormalmente basso di globuli rossi. Questa condizione causa estrema stanchezza e può influire sulla capacità di svolgere attività fisica e influenzare la funzione cerebrale, spiega il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Per le donne incinte o che allattano, devono limitare l'assunzione di tè oolong a causa degli effetti della caffeina, come raccomandato dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti. La caffeina attraversa la placenta e può influenzare il feto in via di sviluppo, secondo l'American College of Obstetricians and Gynecologists. È associato ad alcuni casi di aborto spontaneo, basso peso alla nascita e ritardo della crescita.

Le persone con disturbi renali, problemi cardiaci, ulcere gastriche o problemi legati all'ansia dovrebbero evitare il tè oolong, consiglia l'UMMC. La caffeina colpisce i reni fungendo da diuretico e può peggiorare l'incontinenza. Può anche aumentare la produzione di acido gastrico, che peggiora i sintomi dell'ulcera. La caffeina può anche aumentare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca del corpo e stimolare il sistema nervoso centrale.

LiveStrong Calorie Tracker

Perdere peso. Mi sento benissimo! Cambia la tua vita con MyPlate da LIVEFORTE.COM

Recenti documenti: