8 alimenti che possono causare l'alto colesterolo

Gli spuntini possono anche contribuire al colesterolo alto

I grassi trans possono trasformare un alimento sano in un alimento che fa aumentare il colesterolo. Questi grassi derivano dall'aggiunta di idrogeno a oli vegetali, che vengono poi utilizzati in molti prodotti da forno commerciali o cibi fritti come biscotti, torte, patatine fritte, anelli di cipolla e cracker. Che sia fritto, gratinato, croccante o farcito, molte delle cose che amiamo mangiare fanno male ai nostri livelli di colesterolo.

Conoscere i numeri consentiti per grasso, grassi saturi e grassi trans. Leggi le etichette, cucini in modo intelligente, ordina saggiamente e ricorda che porzioni più piccole sono un altro modo per ridurre i cibi che possono aumentare i livelli di colesterolo cattivo.

8 alimenti che possono causare l'alto colesterolo

Se non pensi che un panino o una pasta sia completa senza formaggio, non sei solo. Mentre saporito, il formaggio è la fonte dietetica superiore di grasso saturato per gli americani, secondo il National Cancer Institute. Ma non tutti i formaggi sono uguali. Quando assumi una dieta ipolipidica, puoi scegliere tra quelli a basso contenuto di grassi saturi e colesterolo.

Guarda come puoi usare il formaggio nella tua dieta sana senza aggiungere grassi e calorie.

Quali formaggi sono più bassi di grassi?

I tipi di formaggio comunemente usati come mozzarella, formaggio cheddar, Monterey Jack, formaggio blu, provolone e Svizzera contengono quantità simili di grassi saturi, da 3,7 a 5,7 grammi per oncia. Mozzarella e feta si trovano nella parte bassa della scala per il grasso saturo. Cheddar e formaggio svizzero contengono quantità leggermente superiori di grassi. Pensa a queste differenze quando decidi quale formaggio usare su un sandwich.

Altri tipi di formaggio, come la ricotta parzialmente scremata e la ricotta, hanno anche una quantità inferiore di grassi saturi per porzione. Una tazza di ricotta contiene 6 grammi di grasso saturo, mentre una tazza di formaggio cheddar tagliuzzato contiene circa 24 grammi di grassi saturi. Se dovessi selezionare versioni a basso contenuto di grassi di questi prodotti, il contenuto di grassi saturi verrebbe ridotto quasi della metà.

Formaggio

Grassi saturi
(grammi per oncia)

Colesterolo
(mg per oncia)

Crema di formaggio

5.7

29

Formaggio di Muenster

5.4

27

Formaggio cheddar

5.3

28

Formaggio messicano (queso chihuahua)

5.3

30

Formaggio blu

5.3

21

formaggio svizzero

5.2

26

Formaggio americano (trasformato)

5.1

28

Formaggio Provolone

4.8

20

Formaggio svizzero (trasformato)

4.5

24

Parmigiano grattugiato

4.4

24

Formaggio Camembert

4.3

20

Cibo formaggio americano (trasformato)

4.3

28

Formaggio feta

4.2

25

Formaggio americano spalmato (trasformato)

3.8

16

Mozzarella, latte intero

3.7

22

Formaggio Neufchatel

3.6

21

Mozzarella, bassa umidità, parti scremate

3.2

18

Ricotta, latte intero

2.4

14

Ricotta, parte latte scremato

1.4

9

Sostituto di mozzarella

1.1

0

Condimento al parmigiano, senza grassi

0.9

6

Ricotta, crema

0.5

5

Ricotta, a basso contenuto di grassi, 2% di grasso di latte

0.4

3

Ricotta, a basso contenuto di grassi, 1% di grasso di latte

0.2

1

Ricotta, senza grassi

0.0

2

Formaggio americano, senza grassi o senza grassi

0.0

7

Formaggi migliori e peggiori per il colesterolo

Guardando la lista, ci sono formaggi che sono più bassi di colesterolo anche se sono nella media per grassi saturi. Ma le scelte più basse sono quelle fatte con latte magro o senza grassi.

Basso contenuto di colesterolo

  • Mozzarella parzialmente scremata (18 mg di colesterolo per oncia)
  • Ricotta a basso contenuto di grassi (1%) (1 mg di colesterolo per oncia o 8 mg per tazza)
  • Cheddar o Colby a basso contenuto di grassi (6 mg di colesterolo per oncia)
  • Crema di formaggio senza grassi (1 mg di colesterolo per cucchiaio)

Cheese to Limit

  • Ricotta al latte intero (14 mg di colesterolo per oncia o 125 mg di colesterolo per tazza)
  • Formaggio da 25 a 27 mg di colesterolo per oncia, inclusi formaggio cheddar, svizzero, feta, Muenster e formaggio americano

Consigli utili per aggiungere formaggio alla vostra dieta a basso contenuto di grassi

Fortunatamente, ci sono modi in cui puoi ridurre il contenuto di grassi e calorie saturi del formaggio che aggiungi al cibo. Prova questi suggerimenti utili per coloro che seguono una dieta ipocolesterolemizzante:

  • Scambio di formaggio: prova a sostituire la ricotta o la ricotta con formaggio magro in ricette. Potresti scoprire che questi funzionano altrettanto bene.
  • Cerca versioni a basso contenuto di grassi dei tuoi formaggi preferiti. Controlla se è disponibile una versione a basso contenuto di grassi del tuo formaggio preferito. Molte varietà a basso contenuto di grassi hanno lo stesso sapore e hanno una struttura simile alle loro controparti grasse. Tuttavia, si dovrebbe sempre controllare l'etichettatura degli alimenti per il contenuto di grassi al fine di assicurarsi di non introdurre ancora troppo grasso nella propria dieta.
  • Utilizzare un sostituto di formaggio vegano. Se stai osservando il tuo consumo di grassi, prova un sostituto del formaggio a base di prodotti vegetali, come la soia. Questi formaggi vegani non contengono grassi saturi che contengono latticini grassi.
  • Usa porzioni più piccole. Se non vuoi un sostituto, puoi ridurre la quantità del tuo formaggio preferito in un piatto. Ad esempio, invece di mettere tre fette di formaggio svizzero sul tuo sandwich, aggiungi solo una fetta. Quando aggiungi il formaggio grattugiato, usa un misurino o un cucchiaio al posto delle dita e eyeballing la quantità. Cerca i formaggi sottili affettati (disponibili presso diversi produttori alimentari) che ti consentono di gustare una fetta di formaggio completa riducendo l'assunzione di grassi.
  • Massimizza il sapore. Cerca formaggi duri e "formaggi puzzolenti" che siano più saporiti. Puoi grattugiare un po 'di Parmigiano o Asiago stagionato sulla tua pasta o sbriciolare un gustoso formaggio blu su un'insalata per soddisfare una voglia di formaggio.

Una parola da Verywell

Non devi rinunciare completamente al formaggio con una dieta ipolipidica o ipolipidica, ma dovrai scegliere saggiamente e limitare le tue porzioni. Potresti trovarti ad esplorare i formaggi più pungenti e saporiti da gustare come trattamento speciale meno spesso, mentre le tue scelte quotidiane includeranno versioni a basso contenuto di grassi.


Recenti documenti: